La Regione premia i virtuosi nella differenziata, venti i Comuni nel Palermitano

Rappresentano un modello di riferimento perchè sono riusciti a superare la soglia del 50% di raccolta: sono 108 in tutta la Sicilia. Il presidente della Regione, Musumeci: "Siano da stimolo per le altre amministrazioni che fanno precipitare l'Isola all'ultimo posto in Italia"

Sono venti i comuni virtuosi nella differenziata nel Palermitano. In cinque, Giardinello, Giuliana, Camporeale, Cinisi e Montelepre, hanno addirittura superato la soglia del 65% di raccolta minima prevista per legge. Trentasette in tutta la Sicilia. Un dato in crescita rispetto all'anno precedente: nel 2016 erano ventitrè. Gli altri quindici differenziano tra il 50% e il 65% dei rifiuti. Settantuno in tutta l'Isola. Domani il presidente della Regione Nello Musumeci li premierà al Centro fieristico 'Le Ciminiere', a Catania, per gli importanti risultati raggiunti.

Il Governatore, in segno di riconoscimento per la buona amministrazione di sindaci, assessori, funzionari e aziende di gestione dei rifiuti assegnerà anche delle menzioni speciali per le alte performance dovute all'avvio della raccolta porta a porta. "Premiamo i Comuni siciliani che rappresentano un modello di riferimento per la differenziata, anche nella speranza - dichiara Musumeci - che possa essere da stimolo per tutte le altre amministrazioni che fanno precipitare l'Isola all'ultimo posto in Italia. Vogliamo valorizzare le buone pratiche di raccolta differenziata di oltre cento Comuni e i loro modelli di successo che consentono a cinquecentomila siciliani di vivere in un contesto civico ed ecologico di livello europeo per la gestione dei rifiuti. Ma questa mappa a macchia di leopardo deve essere colmata con l'impegno di tutti, a cominciare delle grandi città capoluogo". 

Palermo sommersa dai rifiuti: le foto

Alla premiazione, che si terrà a partire dalla 10.30, saranno presenti anche l'assessore regionale all'Energia, Alberto Pierobon, il dirigente generale del dipartimento Acqua e rifiuti, Salvo Cocina, e i presidenti delle Srr, le Società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti della Sicilia. La cerimonia di premiazione inizierà dopo l'inaugurazione della decima edizione del Salone internazionale per l'ambiente 'Progetto Comfort' che, anche quest'anno, vedrà la partecipazione di rappresentanti istituzionali, di imprese e della comunità scientifica, impegnati sul fronte del rispetto per l'ambiente e della raccolta differenziata.

I Comuni del Palermitano che hanno superato la soglia del 65% di raccolta

Giardinello (77,77%)
Giuliana (75,45%)
Camporeale (67,65%)
Cinisi (67,11)
Montelepre (66,77%)

I 15 Comuni del Palermitano con una soglia di raccolta tra il 50% e il 65%

Prizzi (64,57%)
Bisacquino (62,78%)
Pollina (62,56%)
Campofelice (61,01%)
Balestrate (60,73%)
San Giuseppe Jato (59,48%)
Piana degli albanesi (58,94%)
Marineo (57,91%)
Aliminusa (56,23%)
Chiusa (56,08%)
Isnello (55,18%)
Montemaggiore Belsito (55,17%)
Terrasini (53,38%)
Castelbuono (53,32%)
Villafrati (53,12%)

La lista completa dei comuni virtuosi dell'Isola

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

Torna su
PalermoToday è in caricamento