Archiviato il diploma si vola all'Università, come registrarsi al portale studenti di Unipa

Dopo esserti registrato potrai accedere al tuo spazio utente direttamente dal link "Accedi al portale" da dove, cliccando su "Pratiche studente", potrai iscriverti all'eventuale "Test di accesso" e successivamente immatricolarti a un "Corso di studi"

Per diventare uno studente o una studentessa dell'Università degli Studi di Palermo, che tra le matricole per far prima si chiama "Unipa", si deve fare un passo semplice ma fondamentale: registrarsi al portale degli studenti.

Cosa serve per registrarsi 

  1. Un documento di riconoscimento valido e il codice fiscale
  2. L'indicatore ISEE del nucleo familiare (servirà anche a pagare meno tasse)
  3. Un indirizzo e-mail e un numero di telefono (preferibilmente il numero di cellulare) attivi
  4. Una fototessera formato jpg di 420x480 pixel, con una dimensione inferiore ai 200KB. (Unipa mette a disposizione un programma - da scaricare - che permette di ritagliarla) 

Come navigare all'interno del Portale Studenti 

Dopo esserti registrato dalla pagina di registrazione potrai accedere al tuo spazio utente direttamente dal link "Accedi al portale" da dove, cliccando su "Pratiche studente", potrai iscriverti all'eventuale "Test di accesso" e successivamente immatricolarti a un "Corso di studi" e accedere a tutti i servizi online che ti saranno utili per intraprendere il tuo percorso universitario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla laurea al mondo dei professionisti, quali sono le migliori facoltà per trovare lavoro

  • Come conoscere il cielo, le stelle, la luna: ecco il corso di astronomia a Palermo

  • OrientaSicilia, a Palermo torna la fiera per l'orientamento scolastico e universitario

  • Come riconoscere i funghi e diventare un esperto, il corso di micologia a Palermo

  • Primo soccorso veterinario, a Bolognetta il corso di formazione per gli amanti dei cani

  • Gite, mensa e libri si pagano con i buoni: a Gangi arriva l'app per le spese scolastiche

Torna su
PalermoToday è in caricamento