World Accordion Festival, la fisarmonica si fa internazionale a Lascari | ANNULLATO

Mercoledì 26 luglio, il World Accordion Festival, la rassegna internazionale della fisarmonica diretta da Pietro Adragna, giovane fisarmonicista valdericino pluricampione del mondo, farà tappa a Lascari, presso Piazza del Popolo, per l’unico appuntamento della kermesse nella provincia di Palermo.

L'evento è stato annullato: a causa del maltempo gli artisti sono bloccati a Marettimo

Otto artisti, italiani e stranieri, presenteranno al pubblico propri brani originali e grandi classici dei più svariati generi musicali, dal jazz alla musica classica, passando per il variéte e la musica popolare. Ad alternarsi sul palco con il direttore artistico Pietro Adragna saranno il pluricampione mondiale Danilo Di Paolonicola e lo strepitoso talento laziale di appena 10 anni Matteo Tortora, entrambi protagonisti anche della passata edizione, Ivano Battiston, celebre concertista e campione del mondo con cui ha studiato lo stesso Adragna, e ancora Daniele Ingiosi, la cinese Kairan Wang, Michel Sapateado, dal Portogallo, e il francese Jeremy Lafon, virtuoso e vincitore di alcune tra le più importanti competizioni internazionali, tra cui un mondiale. Il concerto inizierà alle ore 21.30 e sarà a ingresso libero.
 
Pietro Adragna, classe 1988, si avvicina al mondo della musica alla tenera età di cinque anni. Diplomato in fisarmonica e pianoforte, sta attualmente terminando gli studi di direzione d’orchestra. Alla musica classica affianca un profondo studio dello stile variété e vince numerosi premi nazionali e internazionali. Ma è nel 2009 che l’artista viene consacrato nell’olimpo dei più grandi fisarmonicisti contemporanei: vince infatti il 59° Trofeo Mondiale in Portogallo e replica lo straordinario successo 2 anni dopo, nel 2011, in Cina, dove vince la 64ª Coppa Mondiale imponendosi in ben due categorie, “Variété” e “Fisarmonica digitale”. Attivo anche come docente, Adragna ha calcato prestigiosi palchi in tutto il mondo.
 
Ivano Battiston è diplomato in fisarmonica, fagotto, musica corale e direzione di coro. Dal 1978, dopo aver vinto il XXVIII Trophée Mondial de l’Accordéon, si dedica alla fisarmonica da concerto come solista e camerista. Ha collaborato con artisti del calibro di Mario Brunello, Luciano Berio e Avi Avital, ha inciso per prestigiose etichette discografiche e suonato in tutta Europa, Russia, Nord e Sud America. Docente di fisarmonica presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, è autore di circa 100 composizioni.
 
Danilo Di Paolonicola, musicista di fama internazionale, ha vinto sei campionati del mondo di fisarmonica diatonica (organetto) e numerosi concorsi nazionali ed internazionali. È docente del primo e unico corso sperimentale in Italia di fisarmonica diatonica presso il Conservatorio "A. Casella" dell'Aquila. Ha inciso colonne sonore per la Rai e per Warner Bros e tenuto concerti in Europa, Giappone, California, Florida, Portogallo. Il suo repertorio spazia dalla world music a suoi brani originali.
 
Jeremy Lafon, virtuoso e creativo artista francese, è uno dei migliori fisarmonicisti al mondo della sua generazione. Campione di Francia, Europa e campione del mondo di fisarmonica, ha confermato il suo talento vincendo nel 2004 un’altra importantissima competizione internazionale di fisarmonica, l’International Grand Prix di Klingenthal (Germania). Collabora con autorevoli musicisti e cantanti ed è molto apprezzato per i suoi originali arrangiamenti.
 
Daniele Ingiosi è un fisarmonicista e bandoneonista di Piglio (Frosinone). Diplomato in fisarmonica classica presso il Conservatorio "L. Refice" di Frosinone ha frequentato corsi di perfezionamento con docenti di fama mondiale, sia italiani che stranieri. Ha tenuto concerti come solista e in formazioni da camera in Italia, Francia, Macedonia, Germania, Danimarca, America e Canada. Attualmente è docente di Fisarmonica presso Licei Musicali Statali. Di recente pubblicazione il suo album "Riflessi di Tango" per fisarmonica e bandoneon soli (Ed. EmaVinci).
 
Michel Sapateado, portoghese ma nato a Parigi, ha iniziato a studiare con Josianne Le Goff per continuare, negli anni Sessanta e Settanta, con Joe Rossi, André Astier e Marcel Azzola. Artista quanto mai eclettico, si dedica alla musica, al teatro e alla danza.
 
Kairan Wang, cinese, sta attualmente perfezionando i suoi studi in Germania. Nella sua nazione d’origine ha partecipato alla cerimonia di chiusura del 7th Community Cultural Arts Festival di Hedong e alle celebrazioni per l’anniversario dell’Ecsomatics College di Tianjin. Ha vinto prestigiosi riconoscimenti e partecipato a importanti festival in tutta l’Asia e, fin dai primi anni di studio, anche in Europa.
 
Matteo Tortora, giovanissimo talento di soli 10 anni, inizia a suonare l'organetto ad appena 2 anni e mezzo e pochi mesi dopo si esibisce per la prima volta su un vero palco. Allievo del Maestro Danilo Di Paolonicola, è vincitore di numerosissimi concorsi per fisarmonica diatonica. Nonostante la tenera età, Matteo è già leader di un'orchestra di 8 elementi, molto richiesta in tutta Italia.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Una serata con Fred Bongusto, il concerto tributo al Teatro Vito Zappalà

    • 12 luglio 2020
    • Teatro Vito Zappalà
  • Monica Crivello e Giovanni Conte in concerto, la musica dal vivo al Miles Davis

    • 11 luglio 2020
    • Miles Davis Jazz club

I più visti

  • Come mangiavano le monache in convento, la cena con le ricette di Santa Caterina

    • 10 luglio 2020
    • Monastero Santa Caterina D'Alessandria
  • L'arte che riparte dopo il lockdown, al Loggiato San Bartolomeo la mostra di Julien Friedler

    • dal 7 giugno al 7 luglio 2020
    • Loggiato San Bartolomeo
  • "Isola... mare è cultura", a Isola delle Femmine la mostra di Filippo Lo Iacono

    • Gratis
    • dal 4 al 19 luglio 2020
    • Baglio e piazzetta Pittsburg
  • Il Teatro Biondo va all'Orto Botanico: "Aulularia", la fabula della pentola d’oro in scena all'aperto

    • dal 7 al 12 luglio 2020
    • Orto Botanico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento