Turandot al Massimo, i paladini di Francia al teatro dei pupi: gli eventi clou del weekend

Nel fine settimana Palermo si trasforma in un grande palcoscenico: al Biondo debutta Roberto Alajmo con "Chi vive giace", mentre al Libero "Il cielo in una stanza" di Gino Paoli diventa uno spettacolo. Non mancano però i concerti, le visite guidate e gli appuntamenti mangerecci

Teatro, e ancora teatro, e Palermo si trasforma in un grande palcoscenico. La nuova stagione del Teatro Massimo inaugura alla grandissima con la Turandot di Puccini. Al Teatro Biondo debutta in prima nazionale lo spettacolo di Roberto Alajmo "Chi vive giace" mentre al Teatro Libero la famosa canzone di Gino Paoli "Il cielo in una stanza" diventa uno spettacolo. E ancora al Teatro dei Pupi la famiglia Argento fa rivivere le storie dei paladini di Francia mentre al Piccolo Teatro Patafisico la commedia ha il nome di "Ciò che accade all'improvviso". Questo, ma anche concerti, visite guidate e appuntamenti mangerecci per il weekend in arrivo. 

1. Opera "Turandot" al Teatro Massimo. L’opera sarà ambientata non al tempo delle favole, ma nel futuro delle prossime generazioni: un futuro coloratissimo dove i complessi paesaggi urbani fanno da sfondo a un popolo in abiti che ricordano le epoche dei totaliritasmi europei.

2. Spettacolo "Chi vive giace" al Teatro Biondo. Una black comedy incentrata su un fortuito incidente automobilistico, che innesca una querelle familiare tipicamente siciliana, dai toni surreali e dall’esito imprevedibile. Una giovane donna perde la vita a causa della guida distratta di un ventenne.

3. Spettacolo "Farsetta Nofrio e Virticchio" al Teatro dei Pupi. Grazie alla famiglia Argento, maestri pupari dal 1893, si potrà assistere ai tradizionali spettacoli dei Paladini di Francia interpretati dai Pupi artigianali costruiti dalla storica famiglia, gli stessi racconteranno la storia dell’antica arte della loro famiglia. 

4. Spettacolo "Il cielo in una stanza" al Teatro Libero. Il cielo in una stanza, scritta da Gino Paoli e interpretata di Mina nel 1960, è la canzone di un amore che abbatte le pareti di una stanza, il racconto di una storia comune, nata in un luogo intimo, privato, come la propria casa. Se però questa casa crolla, cosa resta del sogno romantico, cosa resta della giovane coppia che l’ha sognato e cosa diventa quel luogo che il crollo ha portato via?

5. Spettacolo "Ciò che accadde all'improvviso" al Piccolo Teatro Patafisico. Un surrealismo giocato con i tempi della commedia comica che spesso distorce nel giallo, si adagia sul grottesco per arrivare a un finale drammatico. Ad animare questa storia tre uomini che hanno perso la strada, che non si riconoscono più; tre personalità che diventano metafora dell’uomo. 

6. Coppo Fest a Sanlorenzo Mercato. Si va dal coppo con panelle e crocchè della Friggitoria al coppo di salumi e formaggi freschi della Salumeria passando per il coppo di pesciolini e calamari fritti della Pescheria e il coppo di salsiccia di maiale e alette di pollo fritte della Carnezzeria. E per i più golosi, spazio anche al coppo di sfincette dolci e le arancinette con panatura allo zucchero realizzate per l'occasione dalla Friggitoria. 

7. Concerto di Kim Tae-Hyung all'ex oratorio di San Mattia ai Crociferi. Palermo Classica continua nel segno di Liszt. Dopo la pianista kazaka Oxana Shevchenko e la sua “collega”  rumena Suzana Bartal, anche il giovane pianista coreano Kim Tae-Hyung sceglie di affrontare il compositore ungherese.

8. Incontro con Boris Mikhailov alla Galleria d'Arte Moderna. Il fotografo parlerà del suo metodo e dei suoi molteplici approcci al medium fotografico, dalle prime pubblicazioni a quelle più recenti, fino alla sua residenza a Palermo. 

9. Incontro con Teilhard de Chardin alla Chiesa Anglicana. Teologo e paleontologo francese, nel corso di una lunga e intensa attività di ricerca, che fu scientifica e spirituale allo stesso tempo, seppe inserire i principi generali dell’evoluzione all’interno di una rigorosa riflessione teologica, capace di interagire con le diverse discipline andando ben oltre le apparenti contraddizioni. 

10. Giornata del merito cittadino in memoria di Norman Zarcone. Una giornata di apppuntamenti voluta e sancita con delibera dalla Giunta comunale di Palermo, nel ricordo del giovane filosofo-giornalista-musicista che si immolò nel nome della meritocrazia.

11. Concerto dell'Orchestra Sinfonica Siciliana al Teatro Politeama. Per la prima volta a Palermo arriva Ton Koopman, acclamato direttore olandese, celebre per le sue interpretazioni rigorosamente filologiche, fissate in innumerevoli cd, del repertorio barocco e classico fino al primo romanticismo. Con lui debutta alla OSS tra i “Giovani interpreti italiani per Beethoven” Gabriele Carcano, trentenne torinese, premio Venezia nel 2004 e da allora attivo in Europa, America, Russia. 

12. Concerto "Effetto Notte" al Ridotto dello Spasimo. Una band completa  in chiave swing che salirà sul palco del jazz club a firma Brass con protagonisti Cocò Gulotta alla voce, Gabriele Lo Monte alla  chitarra, Joe Costantino al piano, Fulvio Buccafusco al contrabasso, Ciro Pusateri al sax e Fabrizio Pezzino alla batteria. 

13. Concerto di Vito Giordano al Real Teatro Santa Cecilia. Vito Giordano è oramai annoverato tra i migliori trombettisti e flicornisti italiani. Nelle campane dei suoi strumenti egli sa condensare con splendida efficacia lirismo, swing, eleganza e nitidezza sonora, svelando grande abilità, freschezza e naturalezza nel tradurre in suoni anche i sentimenti più complessi e le emozioni più profonde.

14. Concerto di Kamaak alla Fabbrica 102. Kamaak è un duo electro-pop nato a Milano nel 2017 e fondato da Stella Manfredi (violino) e Luigi Castiello (basso&elettronica). I due musicisti napoletani, formatisi nei conservatori San Pietro a Majella di Napoli e Domenico Cimarosa di Avellino, partono dalla formazione accademica spostando la loro attenzione verso la sperimentazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Coronavirus, in Sicilia 68 nuovi contagiati: i morti superano quota 100

Torna su
PalermoToday è in caricamento