Note sotterranee, visite serali e concerto alla catacomba di Villagrazia di Carini

Giovedì 27 luglio, Palermo Cultour, Quartotempo e ArcheOfficina organizzano una esclusiva serata del festival Assonanze che si terrà a Carini in Piazza. 

Note sotterranee: Visita serale con concerto classico per flauto di Antonio D'Eliseo. Nato a Palermo il 16 novembre 1994, ha cominciato lo studio del flauto traverso in giovane età di 11 anni. Diplomatosi al conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo nel 2014 ha continuato i suoi studi all’AIF accademia italiana del flauto nel triennio di perfezionamento con il maestro Michele Marasco. Ha preso parte a numerose masterclass in qualità di allievo effettivo con maestri di fama mondiale come : Leon Berendse, Andrea Oliva, Giampaolo Pretto , Paolo Taballione. Ha frequentato il corso di alta formazione con il maestro Patrick Gallois all’accademia Chigiana. Attualmente esercita un’attività concertistica sia da solista, che in formazioni di musica da Camera e Orchestrali. Due turni a posti limitati: ore 20.30 e ore 22. Ticket 10 euro (bambini fino a 10 anni 6 euro) che comprende visite con gli archeologi, concerto e bicchiere di vino o analcolico. Prenotazione obbligatoria. 

La catacomba paleocristiana di Villagrazia di Carini, situata a due passi da Palermo lungo la statale 113, può essere considerata il cimitero paleocristiano sotterraneo più esteso della Sicilia occidentale. Con i suoi oltre 5.000 mq di superficie scavata, la catacomba si configura come una delle più importanti testimonianze del cristianesimo delle origini in Sicilia, non solo per la monumentalità delle gallerie e dei cubicoli, ma anche per gli affreschi che illustrano alcuni episodi derivati dal Vecchio e dal Nuovo Testamento: il sacrifico di Isacco, Mosè che fa scaturire l’acqua dalla rupe, l’adorazione dei Magi. Le scene di vita quotidiana e le immagini dei defunti, specialmente i bambini accompagnati dai familiari, sono sempre ambientate secondo la tradizione romana all’interno di rigogliosi giardini che alludono al Paradiso.

Si verrà accolti dagli archeologi della cooperativa che faranno visitare l’intero monumento sotterraneo, raccontando la storia delle gallerie e dei cubicoli della catacomba, nonché degli splendidi affreschi vetero e neo testamentari risalenti al IV secolo d.C. Al termine della visita si assisterà alla performance musicale del flautista Antonio d’Amico all’ìinterno del monumento illuminato dalla luce delle candele. Un bicchiere di vino verrà infine offerto nella suggestiva cornice del baglio di ingresso soprastante il monumento.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Settembre Unesco, due settimane per scoprire l'anima arabo normanna di Palermo

    • dal 14 al 29 settembre 2019
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Cefalà Diana, una domenica al castello all'insegna di natura, cultura storia e musica

    • Gratis
    • 22 settembre 2019
    • Castello di Cefalà Diana
  • I Beati Paoli e il mistero della setta, la passeggiata domenicale tra storia e racconto

    • 22 settembre 2019
    • Piazza della Memoria

I più visti

  • Francobolli, autoritratti e art couture: a Palazzo Zingone una mostra su Frida Kahlo

    • dal 7 giugno al 29 settembre 2019
    • Palazzo Zingone Trabia
  • Leonardo da Vinci a Palermo: macchine, disegni e anatomia in mostra a Palazzo Bonocore

    • dal 13 aprile al 29 settembre 2019
    • Palazzo Bonocore
  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • Cenerentola arriva in piazza, l'opera camion del Teatro Massimo è ai Danisinni

    • Gratis
    • dal 15 al 17 settembre 2019
    • Danisinni
Torna su
PalermoToday è in caricamento