"La Palermo a luci rosse", la passeggiata serale tra prostituzione ed ex case chiuse

Domenica 25 settembre a partire dalle 21 con appuntamento in via Vittorio Emanuele 35 torna il tour serale "La Palermo a luci rosse", alla scoperta di storie di prostituzione ed ex case chiuse. 

Un tour serale proposto dall'InfoPoint Palermo alla riscoperta della storia della prostituzione a Palermo. Storie di piacere a pagamento, aneddoti, curiosità, atti giudiziari e drammi quotidiani di donne coinvolte in questo mondo della prostituzione. "Conosceremo i luoghi dove si esercitava la vecchia professione, dalle case chiuse più prestigiose come la Jolanda oppure la casa delle Rose fino a quelle di serie B nei quartieri popolari. Sveleremo curiosità del tipo perché si dice 'pulla'o 'zoccola'. Capiremo dove si faceva la corsa delle bagasce e quali pene durissime venivano adottate per i magnacci e quali altre pene subivano le prostitute che osavano lasciare il loro protettore. Ed ancora la storia della giovane prostituta professoressa di latino che negli anni 50 lavorava alla pensione Flores. Parleremo di prostituzione quale fenomeno molto presente a Palermo da dover fare una mappa del vizio sin dai tempi di Federico III ed arriveremo oltre fino legge Merlin, senza dimenticare le storie delle famose regine della strada degli anni sessanta e settanta: Trimmutura, la sciancata, l'acrobata. Un viaggio nel mondo di una Palermo dimenticata ma ancora per molti versi attuale", dicono gli organizzatori.  Il tour terminerà in via Gagini. Costo: 6 euro a persona. Quota comprende: guida turistica autorizzata,  whisper (superati i 15 partecipanti.). Il tour è consigliato ad adulti. Contatti e prenotazioni: info@infopointpalermo.com - cell. 388 8679706 dalle 9:00 alle 13:00. dalle 16.00 alle 20:00. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Che male fanno le prostitute maggiorenni e consenzienti ed i loro clienti sulle strade, se non compiono intralcio al traffico, sporcizia e/o atti osceni sotto la vista pubblica? Basta con quest'assurda "Meretriciofobia".

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Passeggiata tra i luoghi strani, insoliti e curiosi di Palermo

    • 16 luglio 2020
    • Teatro Massimo
  • Palermo sotterranea, il tour dei Beati Paoli a Palermo tra catacombe e cripte sotterranee

    • 12 luglio 2020
    • Chiesa di San Matteo e catacomba di Porta d'Ossuna
  • Al-fawwāra, visita guidata all'antico parco normanno e al castello di Maredolce

    • 12 luglio 2020
    • Castello di Maredolce

I più visti

  • Come mangiavano le monache in convento, la cena con le ricette di Santa Caterina

    • 10 luglio 2020
    • Monastero Santa Caterina D'Alessandria
  • L'arte che riparte dopo il lockdown, al Loggiato San Bartolomeo la mostra di Julien Friedler

    • dal 7 giugno al 7 luglio 2020
    • Loggiato San Bartolomeo
  • "Isola... mare è cultura", a Isola delle Femmine la mostra di Filippo Lo Iacono

    • Gratis
    • dal 4 al 19 luglio 2020
    • Baglio e piazzetta Pittsburg
  • Il Teatro Biondo va all'Orto Botanico: "Aulularia", la fabula della pentola d’oro in scena all'aperto

    • dal 7 al 12 luglio 2020
    • Orto Botanico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento