I Beati Paoli e il mistero della setta, il tour sotterraneo in una Palermo d'altri tempi

Si svolgerà giovedì 26 ottobre, a partire dalle ore 20.45, “I Beati Paoli e il mistero della setta”, una passeggiata raccontata storico - antropologica serale organizzata da Tacus Arte Integrazione Cultura che condurrà i partecipanti all’interno di una Palermo d'altri tempi, ricca di intrighi e antichi misteri, alla scoperta dei luoghi della sinistra setta dei Beati Paoli, tanto cara alla tradizione siciliana e resa celebre da Luigi Natoli nel suo omonimo romanzo.

Un mistero avvolto nell’ombra da ormai cinque secoli; uomini dalle identità celate che si muovono nella notte, riunioni segrete, patti e cospirazioni. Tra mito e realtà, un’indagine sulla vera identità degli appartenenti alla setta, giustizieri, silenziosi, severi nel giudizio e impietosi nella condanna. Partendo dalla visita all’interno delle Catacombe Paleocristiane di Porta d’Ossuna, si proseguirà lungo il dedalo di vie e vicoli del Mandamento Monte di Pietà fino a Piazzetta Settangeli.

«Il tour propone una vera e propria indagine storica sulla struttura e l'identità dei membri in seno alla setta dei Beati Paoli - riferisce l’ideatrice del tour, Flavia Corso - che si sgancia dalla versione romanzata di Luigi Natoli, che pure ha saputo ricreare egregiamente l’impalcatura topografica dei vicoli e dei cunicoli utilizzati dai membri della setta per muoversi nell'ombra all’interno della città. Basandoci su un’attenta analisi delle fonti storiche raccolte, cercheremo di scoprire non solo i meccanismi che regolavano la gerarchia della setta ma anche la vera identità di coloro che ne facevano parte. Durante l'itinerario ripercorreremo i luoghi canonici della setta - di cui lasciano testimonianza il Linares, il Viallabianca e lo stesso Natoli - con una speciale visita all’interno delle Catacombe di Porta d’Ossuna condotta dagli archeologi di Archeofficina». 

Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 20.45 presso Corso Alberto Amedeo, 110 (davanti all’ingresso delle Catacombe).
Il contributo a sostegno dell’iniziativa è di 6,50 euro per i soci Tacus - 8,50 euro per i non tesserati comprensivo di ticket d’ingresso alle Catacombe. L’evento organizzato da Tacus è aperto a tutti previa prenotazione obbligatoria (sito web www.tacus.it). Ad eccezione dell'ingresso alle catacombe, il percorso avverrà totalmente in esterna e su piano strada. Non sono previsti ulteriori ingressi e/o camminamenti sotterranei.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Alla scoperta della Badia Nuova (non più solo qualche volta), l'estate alla chiesa serpottiana

    • dal 2 luglio al 1 settembre 2019
    • Chiesa della Madonna di Monte Oliveto (Badia Nuova)
  • Palermo a luci rosse: una passeggiata (sui generis) tra eros, vizi, peccati e case chiuse

    • 23 agosto 2019
    • Piazza San Domenico

I più visti

  • Leonardo da Vinci a Palermo: macchine, disegni e anatomia in mostra a Palazzo Bonocore

    • dal 13 aprile al 29 settembre 2019
    • Palazzo Bonocore
  • Francobolli, autoritratti e art couture: a Palazzo Zingone una mostra su Frida Kahlo

    • dal 7 giugno al 29 settembre 2019
    • Palazzo Zingone Trabia
  • Notti d'agosto a Cefalù, tutti gli appuntamenti vista mare tra arte, musica e teatro

    • dal 4 al 30 agosto 2019
    • luoghi all'interno dell'articolo
Torna su
PalermoToday è in caricamento