"In mutande penso meglio", spettacolo di Piparo al Palab

L'attore palermitano Salvo Piparo

Domenica 30 marzo, alle ore 21.30, al Palab arriva la nuova produzione teatrale di Salvo Piparo: "In mutande penso meglio".

L'associazione culturale Kleis presenta la nuova produzione teatrale di e con Salvo Piparo, affiancato da Costanza Licata e Rosa Maria Enea. Un cerchio dove tutto torna, come quando si disegna uno scarabocchio sovra pensiero. E lì ci trovi tutte le risposte alle tue domande. Una stilettata di cabaret francese per parlare degli "italioti", della crisi, partendo dagli anni '80 quando i palermitani con i baffi a manubrio somigliavano ai Mori di Porta Nuova, e poi del sapore che lasciò in bocca a tutti noi quella conza di totani al fresco chiamata Maxi-processo, e poi dei tragicomici conflitti coniugali di tutti i giorni, del brociolone, della pasta con l'anciova (e la mollica), ma anche della cucuzza vugghiuta della zia Melina, delle vampe di S. Giuseppe alla Filiciuzza, e di tutto quello che ci fa indignare anche se ci può far ridere.

Del fatto che siamo tutti un poco pazzi e tutti molto attori, anzi "attaroni" in mutande. La formula è quella del reading di un attore, stralunato, Salvo Piparo, che riserva un finale in mutande, accompagnato da due sciantose parisienne, Costanza Licata e Rosemary Enea, che interpretano una versione blues di Maramao perché sei morto di Mario Panzeri, fino a una rivisitazione italiana di Milord di Gorge Moustaki, fortunato brano interpretato da Edith Piaf. Un modo divertente per parlare dell’amore, della politica, delle sciarre di famiglia e di questa città silenziosa e magica, che incanta e strugge. Costo del biglietto: 20 euro (cena + spettacolo).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra d'anatomia alla scoperta del corpo umano, "Body Worlds Vital" a Palermo

    • dal 20 novembre 2019 al 29 gennaio 2020
    • Albergo delle Povere
  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • La casa delle farfalle fa il bis e torna al Museo Riso, sarà patrimonio dei palermitani

    • dal 5 ottobre al 31 dicembre 2019
    • Museo Riso
  • Bim Bum Bam, giocattoli diventano opere d'arte: due mesi di mostra allo Steri

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 23 dicembre 2019
    • Complesso Monumentale dello Steri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento