"Gli uomini passano, le idee restano": tutti gli eventi per ricordare Falcone

I bambini della nave della Legalità, cortei e incontri. Ma anche spettacoli, conferenze e dibattiti. Una giornata dedicata alla memoria di quel maledetto 23 maggio del 1992

Il murales di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino alla Cala - foto di Cristina Messina

Sono passati ventisei anni da quando Cosa Nostra fece saltare per aria le auto in cui viaggiavano il giudice Falcone e gli uomini della sua scorta. Palermo, così come ogni anno, si prepara a ricordare il magistrato ucciso dalla mafia, insieme alla moglie Francesca Morvillo e Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. Il 23 maggio, infatti, è una data spartiacque per la storia di una città che ha eletto a eroi sia Falcone, che Borsellino.

"Gli uomini passano, le idee restano", restano quelle della carica dei mille studenti che, da ogni parte d'Italia, giungono a Palermo a bordo della nave della legalità Snav. Sono quelle che si avranno per il magistrato nell'aula bunker dell'Ucciardone. Sono quelle di bambini, ragazzi, adulti che, prima a piazza Magione nei "Villaggi della Legalità", poi lungo i cortei che attraverseranno la città fino a giungere all'albero Falcone in via Notarbartolo, ricorderanno il magistrato. Una giornata dedicata alla memoria che, però, inizia ben prima del suo anniversario con una serie di appuntamenti collaterali. 

1. Nave della legalità per Falcone e i suoi 'angeli custodi'. Oltre mille studenti pronti a salpare a bordo della Nave della legalità, che il 22 maggio partirà dal porto di Civitavecchia per arrivare a Palermo il 23 mattina, anniversario della strage di Capaci e dire 'no' a tutte le mafie e alla criminalità organizzata. 

2. Festival del teatro amatoriale Falcone e Borsellino a Capaci. Una manifestazione fatta da chi è nato e cresciuto a Capaci e vuole dare nuovo impulso al territorio, proprio nel giorno in cui si ricorda un eroe: Giovanni Falcone. Otto compagnie teatrali in concorso e quattro spettacoli fuori concorso sul palco allestito nell'atrio interno di una scuola elementare. 

3. Spettacolo "La sentinella, un'ora di memoria" nella chiesa di San Giovanni Decollato. Un monologo, la cui esecuzione sarà supportata da contributi video, audio, rumoristica e musica, che parte proprio da quel 23 maggio per tracciare un racconto che, tra eventi pubblici e ricordi personali, accompagna il pubblico lungo un percorso che parte dal primo inconsapevole agente di scorta, la guardia penitenziaria Antonio Lo Russo - che il 5 marzo 1971 guidava l’auto con a bordo il procuratore Pietro Scaglione e che fu ucciso con lui - e che arriva sino agli agenti morti nelle stragi di Capaci e via d’Amelio.

4. Conferenza “Falcone, la strage e le verità nascoste” alla facoltà di Giurisprudenza. A 26 anni dall’eccidio del 23 maggio ’92 sono ancora molte le verità che restano ancora nascoste o mai completamente svelate. Restano da capire le responsabilità di quei soggetti esterni a Cosa nostra, quali convergenze vennero a crearsi all’ombra della strage che diede il via alla strategia delle bombe.

5. "La luce di Antigone", spettacolo in memoria della strage di Capaci e del giudice Falcone. Gli studenti di tutte le facoltà dell'Ateneo di Palermo onoreranno i martiri della strage di Capaci con la rappresentazione teatrale dell'Antigone di Sofocle. 

6. Pedalata della legalità a Capaci. Il raduno dei partecipanti si terrà nello spazio antistante la Direzione Didattica Alcide De Gasperi e l’Istituto Comprensivo  Biagio Siciliano. Dopo la partenza dalle due scuole si raggiungeranno quattro siti confiscati a Cosa Nostra presenti nel territorio comunale, in ognuno dei quali verrà proposta una riflessione dedicata ad una vittima della mafia.

7. Proiezione del documentario "Le fiamme del pool, sulle tracce dei tesori di Cosa Nostra" al Palazzo di Giustizia. Una squadra di finanzieri lavorò gomito a gomito con i magistrati del pool antimafia diretto da Antonino Caponnetto. E’ questo il tema di un video-documentario che sarà proiettato nell’Aula Magna del Palazzo di Giustizia di Palermo. 

8. Targa all'albero Falcone. L’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Palermo e il Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e Forestali (Conaf) organizzano, nei prossimi 23 e 24 maggio una due giorni nel capoluogo siciliano inserita nel calendario di “Palermo Capitale della Cultura” che vede il coinvolgimento di tutti gli Ordini provinciali d’Italia.

9. Concerto "Il profumo dei limoni" al Real Teatro Santa Cecilia. La prima edizione dell’evento ideato da Aida Satta Flores, dedicato alla memoria della strage di mafia del 1992, è stata realizzata il 23 maggio 2017, nel XXV Anniversario della strage di Capaci, nella stessa suggestiva cornice del Real Teatro Santa Cecilia che ospita, anche quest’anno, il concerto.

10. In piazza a Lascari spazio ad attività ludiche, sport, laboratori di pittura e tanto altroUn premio per la memoria, premio da mille euro per gli studenti del Cinà
. Attribuito riconoscimento ai giovani studenti dell'istituto Cinà per la partecipazione al concorso bandito dal Miur "Angeli custodi, l’esempio del coraggio, il valore della memoria".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Quando scomparirà sta mafia di merd!!!!!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ragazzino di 14 anni si risveglia dal coma dopo grave incidente in via Albanese

  • Cronaca

    Piazza Sant'Anna, aggredito un venditore di palloncini: "Picchiato fino a fargli perdere i sensi"

  • Cronaca

    Più sicurezza al mare: poliziotti tra i bagnanti a Mondello, posti di blocco vicino ai locali

  • Cronaca

    Confiscati i beni di Giovanni Costa: le chiavi di Villa Celestina al sindaco di Bologna

I più letti della settimana

  • Mondello, seduto in acqua viene colto da infarto: muore davanti alla riva

  • Incidente in via dei Cantieri, investita da un camion: gravissima una donna

  • Addio Serie A, il giudice sportivo rigetta il reclamo del Palermo

  • Auto giù dal ponte sul traghetto Napoli-Palermo schiaccia due passeggeri: un morto

  • Amat profondo rosso, aut aut al Comune: "Dal primo agosto pronti a fermare il tram"

  • Giovane ferito con una pistola, il titolare del pub: "Che paura, abbiamo rischiato grosso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento