"Tre risate a Natale", risate e cabaret per uno spettacolo sul palco del cineteatro Lux

Venerdì 14 dicembre ore 21.15 debutta al Cineteatro Lux lo spettacolo "Tre risate a Natale". Tre diverse tipologie di comicità con protagonisti Gino Carista, Antonio Di Stefano e I Petrolini che porteranno sul palco del Cineteatro Lux il loro modo di far ridere. 

Antonio Di Stefano, protagonista di Stupidari Mondadori, porterà sul palco la comicità nei nostri modi di dire e di fare; Gino Carista porterà la sua tipica comicità palermitana e I Petrolini ci delizieranno con il loro divertentissimo spettacolo di cabaret. Per la prima volta insieme un trio di artisti per uno spettacolo comico natalizio imperdibile e coinvolgente che divertirà l'intero pubblico.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Sento la terra girare", Teresa Mannino porta al Teatro Biondo il suo ultimo spettacolo

    • dal 27 al 30 dicembre 2018
    • Teatro Biondo
  • "Tre risate a Natale", risate e cabaret per uno spettacolo sul palco del cineteatro Lux

    • solo oggi
    • 14 dicembre 2018
    • Cineteatro Lux
  • Natale al Teatro Massimo, "La bohème" di Giacomo Puccini sul palcoscenico della città

    • dal 13 al 23 dicembre 2018
    • Teatro Massimo

I più visti

  • Natale tra divertimento e magia, a Villa Filippina apre il grande villaggio per famiglie

    • dal 7 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
    • Villa Filippina
  • "Palermo on ice" si fa XL, al Giardino Inglese torna la pista di pattinaggio su ghiaccio

    • dal 8 dicembre 2018 al 27 gennaio 2019
    • Giardino Inglese
  • Modigliani Experience, "les femmes" in versione multimediale in una mostra a Palazzo Bonocore

    • dal 3 novembre 2018 al 31 marzo 2019
    • Palazzo Bonocore
  • Palazzo Abatellis, a Palermo arriva la grande mostra su Antonello da Messina

    • dal 14 dicembre 2018 al 10 febbraio 2019
    • Palazzo Abatellis
Torna su
PalermoToday è in caricamento