"Secondo Orfea. Quando l’amore fa miracoli", lo spettacolo sul palco del Teatro Orione

Botteghino in fibrillazione e sipario pronto all’apertura per lo spettacolo teatrale “Secondo Orfea. Quando l’amore fa miracoli”, organizzato dall’associazione “Il Giardino onlus” di Palermo in collaborazione con la comunità palermitana del Movimento Ecclesiale Carmelitano che andrà in scena sabato 5 gennaio 2019 - ore 20.45 - presso il Teatro Orione di Palermo. 

Una pièce meritevole di grande attenzione: si tratta della storia - scritta da Margherita Antonelli e Marco Amato - di una giovane donna, vedova di un centurione romano, che vive a Gerusalemme agli esordi dell’era cristiana, a contatto con la cultura del tempo e vicina di casa di una singolare e “strana” famiglia: Giuseppe, Maria e il figlio Gesù. Orfea - interpretata magistralmente da Margherita Antonelli - è la semplicità fatta persona, una donna che si lascia attraversare dal mistero della redenzione incontrando nella propria quotidianità il Figlio di Dio. Garbatamente ironico il testo della rappresentazione teatrale più volte strappa il sorriso agli spettatori, e nello stesso tempo - rispettando i criteri e il senso teologico della narrazione - ammutolisce e commuove il pubblico. Dentro una coreografia molto semplice e delicata, la Antonelli recita con una maestria e un coinvolgimento personale davvero grandi. Il pubblico segue con sensibile attenzione e si lascia coinvolgere nella dinamica di quell’incontro con Cristo. 

Orfea, da brava vicina di casa, entra in relazione con Maria e Giuseppe e spesso si prende cura del loro Bambino che vede crescere insieme a quell’inarrestabile amore che Orfea comincia a percepire nel proprio cuore, accompagnata dallo sguardo di Gesù dentro il quale Orfea naufraga gioiosamente! Classe ’63, Margherita Antonelli diventa famosa grazie alle sue partecipazioni a “Cielito lindo” e “Zelig - Facciamo cabaret”: in quest'ultima interpreta l'inarrestabile donna delle pulizie. Attrice completa perché lavora sia in teatro, tv ed alcune esperienze cinematografiche. Partecipa poi a “Quelli che il calcio” dove fa l’imitazione di Recoba e in un film con Luciana Littizzetto intitolato “Ravanello Pallido” dove è co-protagonista. Conduce anche “Zelig Women in Laugh” e partecipa a “Colorado Cafè”. Partecipa anche alla fiction tv Un ciclone in famiglia con Massimo Boldi. Margherita ha lavorato molto in teatro ma anche alla radio su l’emittente Rai Radio 2. Nel 2015 l’esordio letterario come autrice del romanzo “Il vestito della sposa” per La Memoria del Mondo Libreria Editrice. “Secondo Orfea. Quando l’amore fa miracoli” è stato premiato - nel 2013 - al festival “I Teatri del Sacro”, promosso dall’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali dalla Conferenza Episcopale Italiana. Il costo del biglietto è di 10 euro e il ricavato andrà in beneficenza.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Un'immaginaria Cina del futuro per la Turandot, l'opera di Puccini al Teatro Massimo

    • da domani
    • dal 19 al 27 gennaio 2019
    • Teatro Massimo
  • Alice nel paese delle meraviglie diventa un musical, lo spettacolo al Teatro Orione

    • da domani
    • dal 19 al 20 gennaio 2019
    • Teatro Orione
  • "Momenti di trascurabile (in)felicità", Pif e Piccolo insieme a teatro: lo spettacolo al Biondo

    • 30 gennaio 2019
    • Teatro Biondo

I più visti

  • "Palermo on ice" si fa XL, al Giardino Inglese torna la pista di pattinaggio su ghiaccio

    • dal 8 dicembre 2018 al 27 gennaio 2019
    • Giardino Inglese
  • Palazzo Abatellis, a Palermo arriva la grande mostra su Antonello da Messina

    • dal 14 dicembre 2018 al 10 febbraio 2019
    • Palazzo Abatellis
  • Animali, clown, trapezisti e due mesi di spettacolo: il circo di Greca Orfei arriva a Palermo

    • dal 7 dicembre 2018 al 3 febbraio 2019
    • Circo Greca Orfei
  • Modigliani Experience, "les femmes" in versione multimediale in una mostra a Palazzo Bonocore

    • dal 3 novembre 2018 al 31 marzo 2019
    • Palazzo Bonocore
Torna su
PalermoToday è in caricamento