Al via Verba Manent, sul palco del teatro del Baglio lo spettacolo "Due passi sono"

Al via sabato 21 aprile la terza edizione di “Verba Manent”. Quattro spettacoli, quattro compagnie del Sud che porteranno in scena il complesso mondo delle relazioni umane. Si parte con "Due Passi Sono", portato in scena da una coppia nella vita e sulla scena. 

Prende il via sabato 21 aprile con “Due passi sono” la terza edizione di “Verba Manent”, rassegna di teatro contemporaneo del Teatro Del Baglio, in programma sino al 26 maggio nel suggestivo spazio di 200 posti ricavato dall’antico granaio del Palazzo Filangeri, in cima a Corso San Marco, nel centro storico di Villafrati. Vincitore del Premio “Scenario per Ustica 2011” / “In Box 2012”/ “Pomodoro 2013”, lo spettacolo di sabato prossimo vanta la regia, i testi e l’interpretazione di Giuseppe Carullo e Cristiana Minasi. Scene e costumi: Cinzia Muscolino. Disegno luci; Roberto Bonaventura. Aiuto regia: Roberto Bitto.  Collaborazione: Giovanna La Maestra. Produzione: Carullo-Minasi.

Due piccoli esseri umani, un uomo e una donna dalle fattezze ridotte, si ritrovano sul grande palco dell’esistenza, nascosti nel loro mistero di vita che li riduce dentro uno spazio sempre più stretto dall’arredamento essenziale, stranamente deforme, alla stregua dell’immaginario dei bimbi in fase febbricitante. Attraversano le sezioni della loro tenera per quanto altrettanto terribile, goffa e grottesca vita/giornata condivisa. Sembrano essere chiusi dentro una scatoletta di metallo, asettica e sorda alle bellezze di cui sono potenziali portatori, ma un “balzo” - nonostante le gambe molli- aprirà la custodia del loro carillon. Fuoriescono, vivendo il sogno della vera vita da cui non v’è più bisogno di sfuggire ma solo vivere, con la grazia e l’incanto di chi ha imparato ad amare la fame e la malattia, dunque i limiti dello stare.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • I pupi, il teatro di figura, il teatro contemporaneo: torna il Festival di Morgana

    • dal 8 al 17 novembre 2019
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Aneddoti, storie e racconti per grasse risate: la comicità di Paolo Rossi sbarca ai Candelai

    • 21 novembre 2019
    • I Candelai
  • "Con sorte", buona la prima: lo spettacolo per la nuova stagione del Patafisico

    • dal 8 al 17 novembre 2019
    • Piccolo Teatro Patafisico

I più visti

  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • La casa delle farfalle fa il bis e torna al Museo Riso, sarà patrimonio dei palermitani

    • dal 5 ottobre al 31 dicembre 2019
    • Museo Riso
  • Bim Bum Bam, giocattoli diventano opere d'arte: due mesi di mostra allo Steri

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 23 dicembre 2019
    • Complesso Monumentale dello Steri
  • Da Monet e Van Gogh a Klimt, sette capolavori perduti rivivono in 3D all'Abatellis

    • dal 10 ottobre al 8 dicembre 2019
    • Palazzo Abatellis
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento