Sorsi dell'Etna

Domenica 9 marzo, dalle 18.30 alle 22, al Grand Hotel Villa Igiea arriva l'evento che permetterà di degustare i vini vulcanici: "Sorsi dell'Etna".

"Sorsi dell’Etna" è la più grande degustazione dei vini vulcanici mai realizzata al di fuori del proprio territorio. L'appuntamento è per il prossimo 9 marzo al Grand Hotel Villa Igiea. Ecco i primi nomi delle aziende che hanno aderito alla manifestazione, tra le oltre venti cantine che hanno già dato l'adesione anche alcuni esordi, ovvero produttori che hanno scelto "Sorsi dell'Etna" per presentare in anteprima i propri vini al pubblico: Benanti, Calcagno, Cantine Russo, Ciro Biondi, Contrada Santo Spirito di Passopisciaro, Cottanera, Custodi delle Vigne dell’Etna, Destro, Duca di Salaparuta, Feudo di Gulfa, Feudo Vagliasindi, Fischetti, Frank Cornelissen, Girolamo Russo, Graci, Gulfi, Irene Badalà, I Vigneri, La Gelsomina, Masseria Setteporte, Murgo, Nicosia, Passocannone, Passopisciaro, Pietradolce, Planeta, Tasca d’Almerita, Tenuta delle Terre Nere, Tenuta Mannino dei Plachi, Tenuta Monte Gorna, Tenuta di Fessina, Terrazze dell'Etna, Terre dell’Etna, Terre di Giurfo.

Il cambio di location per l'evento organizzato da Cronache di Gusto e dal circolo Telimar non è l'unica grande novità: alle 12 un'orizzontale di Doc Etna bianco 2010 per gli appassionati ed esperti (costo 10 euro); una cena alle 21, sempre al Villa Igiea, affidata al tandem stellato di Domenico Colonnetta e Francesco Patti del Coria di Caltagirone e allo chef di Villa Igiea Carmelo Trentacosti con un menu esclusivo pensando all'Etna e al suo territorio. Nei prossimi giorni saranno comunicate le modalità di partecipazione ma chiunque fosse interessato può già chiamare allo 091.7726883.

"Quest'anno una location esclusiva con il format consolidato nel tempo. Sorsi dell'Etna - spiega Marcello Giliberti, presidente del Telimar - si presenta in una nuova cornice senza trascurare lo spirito organizzativo e creativo in una giornata all'insegna della piacevolezza e della curiosità per il mondo del vino". "Per il sesto anno consecutivo - afferma Fabrizio Carrera, direttore di cronachedigusto.it - organizziamo una giornata per scoprire un territorio vitivinicolo che non finisce di stupirci. Addetti ai lavori e appassionati avranno modo di conoscere tra i vini più trendy d'Europa". Costo del biglietto per accedere alla manifestazione: 15 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Come mangiavano le monache in convento, la cena con le ricette di Santa Caterina

    • 10 luglio 2020
    • Monastero Santa Caterina D'Alessandria
  • L'arte che riparte dopo il lockdown, al Loggiato San Bartolomeo la mostra di Julien Friedler

    • dal 7 giugno al 7 luglio 2020
    • Loggiato San Bartolomeo
  • "Mercanteggiando sotto le stelle", a Villa Pottino ricominciano gli eventi e le fiere

    • Gratis
    • dal 3 al 4 luglio 2020
    • Villa Pottino
  • Palermo Pride, undici piazze in rete: non un corteo ma un'alleanza di corpi

    • solo oggi
    • Gratis
    • 4 luglio 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento