La sagra della sfincia, la tavolata delle primizie e una fiera: Baucina celebra i suoi prodotti

Domenica 17 marzo Baucina si veste a festa e in occasione dei festeggiamenti di San Giuseppe offre agli ospiti che la raggiungeranno l’occasione per immergersi nelle tradizioni popolari siciliane, per gustare cibo di qualità e per godersi una giornata primaverile in collina in un centro a 40 minuti da Palermo. 

La giornata sarà piena di eventi. Verso mezzogiorno dopo la messa si svolgerà uno sketch che ricorda la fuga in Egitto della Sacra famiglia. La piccola scena si conclude con l’apertura della tavolata e la donazione ai presenti del pane. Il rito della tradizione sta a rappresentare il passaggio dalle intemperie dell’inverno alla primavera e costituisce il primo di numerosi riti propiziatori del calendario liturgico delle tradizioni baucinesi. La tavolata sarà visitabile durante tutto il giorno. Dall’una poi sarà visitabile una mostra di vespe d’epoca. 

Alle 15.30 prendono il via numerosi eventi di intrattenimento. Primo fra tutti l’evento espositivo delle aziende enogastronomiche locali. L’evento, chiamato “BauCibus”, vedrà esporre numerose aziende agricole ma anche macellerie che esporranno i propri salumi artigianali. Sarà insomma una fiera del chilometro zero. Poi alle 16.00 il comitato di San Giuseppe avvierà la dodicesima sagra della sfincia che sarà allietata dal raduno delle 500 e dalla musica dei Kimolia, ormai una delle più richieste street band siciliane.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Al halisah, i luoghi della Kalsa: alla scoperta del quartiere più antico di Palermo

    • 14 giugno 2020
    • Porta dei Greci
  • Sulle orme dei Florio, il tour letterario ispirato al romanzo "I Leoni di Sicilia" di Stefania Auci

    • 13 giugno 2020
    • Teatro Massimo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento