"Parole di carta", al via la rassegna nella biblioteca Agostino e Castelluccio

Prende il via il prossimo 19 settembre “Parole di carta”, la prima serie d’incontri con gli autori organizzata dalla BNI, la biblioteca sociale dedicata a Antonino Agostino e alla moglie Ida Castelluccio, uccisi dalla mafia il 5 agosto 1989, con sede in via Sgarlata 22 a Palermo.
“Parole di carta” si propone di aprire una nuova finestra culturale sulla città affrontando, senza mezzi termini, la mission della BNI: cultura, legalità e diritti. 

Il calendario degli incontri si articola dal 19 settembre al 19 dicembre, trasformando così le 18,30 del mercoledì in un appuntamento fisso per la città. Si inizia il 19 settembre incontrando Nino Gennaro. Parleremo di lui con Maria Di Carlo e con Massimo Milani e leggendo parti del suo “Teatro Madre”, il libro che contiene suoi testi curato da Massimo Verdastro. Il 3 ottobre “Parole di carta” incontrerà Ignazio Cutrò e il libro "Abbiamo vinto noi. Storia di Ignazio Cutrò, l'imprenditore che ha detto no alla mafia" scritto con Benny Calasanzio Borsellino.

Il 10 ottobre sarà l’incontro con Gino Pantaleone a permetterci, attraverso i suoi ultimi lavori, di parlare della Sicilia e di due grandi intellettuali siciliani, Michele Pantaleone e Leonardo Sciascia. Il 24 ottobre sarà ospite della BNI Alessandro Savona con il quale affronteremo, anche attraverso i suoi libri, la tematica dell’affido. Il 31 ottobre si parlerà di nuovo di autori palermitani incontrando Michele Perriera. Ci parlerà di lui Giuditta, la figlia.

Il 7 novembre, la BNI, punterà l’obiettivo delle sue “Parole di carta” sul progetto "Gli invisibili. Giù le mani dai bambini". Saranno con noi Graziella Accetta e Ninni Domino, genitori di Claudio Domino oltre a Massimo Sole, fratello di Giammatteo, testimoni oculari della violenza e dell’efferatezza mafiosa. Giacomo Cacciatore sarà ospite di “Parole di carta” il 24 novembre e sarà l’occasione per parlare con lui di scrittura, letteratura e di libri. Il 19 dicembre sarà il giorno di chiusura della prima parte della rassegna, che riprenderà il 16 gennaio 2019. “Parole di carta” incontrerà Salvo Vitale, con il quale parleremo di Peppino Impastato e dell’importanza della memoria.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La cucina russa in un libro e in un piatto, presentazione al Mix Markt

    • Gratis
    • 4 luglio 2020
    • Mix Markt
  • "Di catastrofi ne sono maestra", Giorgia Butera presenta il suo petit livre allo Stand Florio

    • Gratis
    • 4 luglio 2020
    • Stand Florio
  • "Frammenti di tempo", il primo fotolibro di Zino Citelli a piazzetta Bagnasco

    • Gratis
    • 3 luglio 2020
    • Piazzetta Bagnasco

I più visti

  • L'arte che riparte dopo il lockdown, al Loggiato San Bartolomeo la mostra di Julien Friedler

    • dal 7 giugno al 7 luglio 2020
    • Loggiato San Bartolomeo
  • Come mangiavano le monache in convento, la cena con le ricette di Santa Caterina

    • 10 luglio 2020
    • Monastero Santa Caterina D'Alessandria
  • Magia ed esoterismo, una passeggiata notturna alla volta della Palermo misterica

    • 3 luglio 2020
    • Villa Bonanno
  • "Mercanteggiando sotto le stelle", a Villa Pottino ricominciano gli eventi e le fiere

    • Gratis
    • dal 3 al 4 luglio 2020
    • Villa Pottino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento