"Dove bisogna stare", in anteprima al Rouge et Noir il film con Medici senza frontiere

Proiezione speciale martedì 16 aprile alle 20:00 a Palermo in anteprima al Rouge et Noir Dove bisogna stare di Daniele Gaglianone.
A introdurre il film delegati di Medici Senza Frontiere - Palermo. 

Georgia è una ventiseienne e fa la segretaria. Un giorno la ragazza camminando nei pressi della stazione della sua città, Como, si ritrova di fronte a un accampamento improvvisato con un centinaio di migranti: la frontiera svizzera è stata chiusa. Pensa di fermarsi a dare una mano. Poi pensa di spendere una settimana delle sue ferie per dare una mano un po’ più sostanziosa. Oggi è ancora lì. 

Lorena, una psicoterapeuta in pensione a Pordenone; Elena, che lavora a Bussoleno e vive ad Oulx, fra i monti dell’alta Valsusa, e Jessica, studentessa a Cosenza, sono persone molto diverse; hanno età differenti, e vengono da mondi differenti. A tutte però è successo quello che è successo a Georgia: si sono trovate faccia a faccia con una situazione di marginalità, di esclusione, di caos, e non si sono voltate dall’altra parte. Sono rimaste lì, dove sentivano che bisognava stare. Biglietto unico 6 euro, prevendita esclusivamente al botteghino del cinema.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dal Cassaro al web, "La via dei librai" non si arrende al Coronavirus: i libri si sfogliano a distanza

    • Gratis
    • dal 23 al 26 aprile 2020
    • Sul web
  • ANNULLATO | "Caravaggio Experience. La fuga e l’indagine": viaggio tra videoinstallazioni a Palazzo

    • dal 22 dicembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Palazzo Sant'Elia
  • ANNULLATO | "O'Tama", migrazione di stile: gli acquerelli giapponesi in mostra a Palazzo Reale

    • dal 7 dicembre 2019 al 6 aprile 2020
    • Palazzo Reale
  • RINVIATO | Visite culturali, mercoledì didattici e Stra-Papà: ritorna "La Domenica Favorita"

    • Gratis
    • dal 8 marzo al 13 maggio 2020
    • Parco della Favorita
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento