"Rex, un cucciolo a palazzo": al Lux il cartone animato sul cane della regina Elisabetta

Domenica 10 marzo alle ore 10.45 torna "La domenica mattina al Cineteatro Lux" in via F.P. di Blasi 25/27, con il cartone animato "Rex - un cucciolo a palazzo". Ingresso 3,50 euro con zucchero filato in omaggio. 

Rex è uno dei cuccioli di Corgi di Buckingham Palace. Il principe consorte Filippo lo ha regalato ad Elisabetta, che ne ha fatto da subito il suo preferito. La cosa ha però scatenato l'invidia degli altri tre cagnolini di corte, al punto che uno di questi, il perfido Charlie, non esita a tradirlo, sbattendolo fuori da palazzo e abbandonandolo alla vita di strada e alle paurose dinamiche del canile. Rex, però, ha più qualità di quelle che dà a vedere: non è soltanto un pancino morbido da accarezzare, ma anche un animale capace di grandi azioni, in nome della giustizia e dell'amore per la bella Wanda.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • "Gauguin a Tahiti", proiezione speciale al Rouge et Noir: il viaggio del pittore al cinema

    • dal 25 al 27 marzo 2019
    • Cinema Rouge et Noir
  • "Orizzonti di gloria"; il capolavoro di Stanley Kubrick è ancora al cinema: film al Rouge et Noir

    • 25 marzo 2019
    • Cinema Rouge et Noir

I più visti

  • Modigliani Experience, "les femmes" in versione multimediale in una mostra a Palazzo Bonocore

    • dal 3 novembre 2018 al 31 marzo 2019
    • Palazzo Bonocore
  • La Casa delle Farfalle arriva a Palermo, il Museo Riso si trasforma in un giardino d'inverno

    • dal 14 febbraio al 15 giugno 2019
    • Museo Riso
  • "Rosalia eris in peste patrona", la storia della santa palermitana in mostra a Palazzo Reale

    • dal 4 settembre 2018 al 5 maggio 2019
    • Palazzo Reale
  • Palermo Capitale del Regno, al Salinas una mostra sui Borbone tra Palermo, Napoli e Pompei

    • dal 2 dicembre 2018 al 31 marzo 2019
    • Museo Salinas
Torna su
PalermoToday è in caricamento