Marhanima, a Terrasini Giovanna Fileccia: libro, presepe e mostra di poesia sculturata

All'interno del programma natalizio di Terrasini, sabato 14 dicembre 2019 alle ore 17:30 presso la Biblioteca Comunale, si presenterà Marhanima. Testo poetico e opere tridimensionali di Poesia Sculturata di Giovanna Fileccia. 

Oltre al libro verrà inaugurata la mostra di Poesia Sculturata dell'autrice. Inoltre visto il periodo natalizio sarà esposto il Presepe artistico “Il Gesù agli uomini e gli uomini al Gesù” di Giovanna Fileccia e del compianto marito Alessandro Di Mercurio. L’evento è a lui dedicato. La mostra di Poesia Sculturata, unitamente al Presepe, resterà aperta dal 14 Dicembre al 10 Gennaio negli orari di apertura della Biblioteca Comunale. 

Marhanima, edito da Ed. Simposium 2017, è un poema di circa 600 versi diviso in 22 strofe, ogni strofa è introdotta da un breve brano in prosa e da un’immagine a colori di Poesia Sculturata. Le prefazioni sono del compianto Prof. Sebastiano Tusa e dell’Architetto Alessandra De Caro, la postfazione è della psicoterapeuta Caterina Vitale. 

Marhanima approda a Terrasini, luogo in cui la Fileccia vive, dopo essere stato presentato in collaborazione con la Soprintendenza del Mare: all’Arsenale della Marina Regia, al Planetario di Villa Filippina e a Ustica; in collaborazione con Illustramente -Skenè: a Cefalù e ai Cantieri Culturali alla Zisa.

Il programma 

  • Ore 17:30 Inizio:

Saluti di:
Giosuè Maniaci Sindaco di Terrasini
Arianna Fiorenza Assessore ai Beni Culturali
Valeria Li Vigni Soprintendente del Mare

  • Ore 17:45 Presentazione del libro Marhanima

Intervengono:
Alessandra De Caro Dirigente della Soprintendenza del Mare
Veronica Giuseppina Billone Editrice Ed. Simposium

  • Ore 18:15 L’autrice consegna alla Soprintendenza del Mare il ritratto realizzato da Leo Di Mercurio al Prof. Sebastiano Tusa.
  • Ore 18:30 Inaugurazione della mostra di Poesia sculturata 

Interviene: Caterina Vitale Psicologa e Psicoterapeuta.
Voce narrante: Francesco Ferrante Poeta
Modera: Antonino Schiera Scrittore e Poeta

Giovanna Fileccia è l’artefice di una nuova forma d’arte a cui ha dato nome “Poesia Sculturata”. Dal 2013 realizza opere tridimensionali prendendo ispirazione dalle sue poesie. Il percorso di Giovanna è iniziato nel 2009 quando lei e il rimpianto marito Alessandro Di Mercurio realizzano il Presepe “Il Gesù agli uomini e gli uomini al Gesù”, dalla poesia Metafore. Il presepe, che oltre ad aver fatto parte di una rassegna a Cinisi, ha vinto anche un primo premio a Partinico, è la prima espressione del manifesto poietico emozionale dell’autrice, che si andrà precisando meglio negli anni seguenti per raggiungere un'alta vetta espressiva fatta di poesia e Poesia Sculturata. Nel presepe infatti vi sono tutti gli elementi che la Fileccia poi riproporrà nelle sue opere: spirali, cerchi, fili sospesi, colori, materiali di riciclo ed elementi del mare e della terra, tutto accompagnato dai versi tratti dai suoi libri. 

La Fileccia in questi anni si è affermata come poetessa, scultrice e scrittrice: ha allestito mostre personali in luoghi prestigiosi e organizzato recital, presentazioni e laboratori. Da marzo 2018 Labirinti Ideali ospita una sua mostra permanente. Ed. Simposium ha pubblicato: Sillabe nel Vento (2012), La Giostra dorata del Ragno che tesse (2015) e Marhanima (2017). Le sue poesie “Tramuntu Spiranzusu” e “Iddi” sono inserite in spettacoli teatrali diretti dal regista veneto Riccardo Michelutti e recitate al nord Italia da Rita Vita Marceca e Normanna Ferro. 

Ha donato la Poesia Sculturata “Amore a due voci”, tratta dall’omonima poesia, a Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato a chiusura della mostra personale “Equi - Li - Brio?”; la stessa poesia è musicata e interpretata dall’artista torinese Antonia Piccirillo. Recentemente è stata Voce Narrante della VII ed. di Illustramente 2019 con la fiaba inedita “Aneris”. La Casa Editrice Scatole Parlanti-Alter Ego ha investito sul suo primo romanzo “Oggetti in Terapia” tenuto a battesimo il 22 novembre scorso presso la Biblioteca Comunale in Casa Professa a Palermo. 

Venerdì 6 dicembre a Milano, presso lo Studio Arti Sceniche di Sipario interpreterà la lettura scenica del suo monologo inedito Scossa -vincitore del primo premio al concorso Va in scena lo Scrittore alla Fuis-Roma- lo stesso monologo è stato interpretato sempre dall’autrice nel 2018 a Terrasini presso Labirinti Ideali.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Una mostra d'anatomia alla scoperta del corpo umano, "Body Worlds Vital" a Palermo

    • dal 20 novembre 2019 al 29 gennaio 2020
    • Albergo delle Povere
  • Lusso, prestigio, politica e guerra: la Sicilia del Trecento in una mostra allo Steri

    • Gratis
    • dal 25 ottobre 2019 al 31 gennaio 2020
    • Palazzo Chiaramonte Steri
  • "La macchina dell'immaginazione", la mostra multimediale su Leonardo Da Vinci alla Gam

    • dal 17 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Gam, Galleria D'Arte Moderna

I più visti

  • Una mostra d'anatomia alla scoperta del corpo umano, "Body Worlds Vital" a Palermo

    • dal 20 novembre 2019 al 29 gennaio 2020
    • Albergo delle Povere
  • Palermo on Ice, Natale al Giardino Inglese: torna la pista di pattinaggio sul ghiaccio

    • dal 8 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Giardino Inglese
  • Arriva a Palermo "M Orfei": il circo con i trapezisti da record Flying Martini, Transformers e King Kong

    • dal 21 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Piazzale Giotto
  • Circo acquatico, gli animali del mare in un grande show acrobatico al Conca d'Oro

    • dal 6 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Conca d'Oro
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento