Palermo Classica ora è anche musica jazz, alla Gam il pianoforte di Uri Caine

Per il primo anno dalla sua nascita, il festival Palermo Classica apre una finestra sul Jazz: ormai appuntamento fisso dell’estate palermitana, il cartellone schiera ogni anno solisti ed orchestre di ampio respiro, tra il cortile della Galleria d’arte moderna e l’atrio dello Steri, che ospita i concerti da camera.

La nuova stagione si aprirà sabato 27 luglio alle 21 con il concerto molto atteso della Turkish National Youth Philharmonic (80 giovani musicisti che fanno parte dell’organico fondato nel 2007 dal suo direttore Cem Mansur) e del pianista serbo Ivo Pogorelich che ritorna a Palermo dopo la trionfale performance dello scorso anno; dopo l’ouverture de “I Maestri Cantori di Norimberga” di Wagner, Pogorelich affronterà l’amato “Concerto per pianoforte e orchestra n. 2, Op. 18” di Rachmaninov; chiuderà il concerto, la “Sinfonia n. 8 in Fa maggiore, Op. 93” di Beethoven. 

La neonata sezione jazz del festival di Palermo Classica si aprirà invece il 24 luglio alle 21 nel cortile della Gam con il ritorno di uno dei pianisti internazionali più amati, sia dal pubblico della classica che da quello del jazz. Uri Caine, pianista, compositore e colto storico della musica, sarà affiancato dal bassista Mark Helias e dal batterista Clarence Penn, che con lui formano un trio ormai rodato da cinque anni. Uri Caine ritorna in Sicilia dopo due anni per una mini tournée, si è già esibito al Teatro Antico di Segesta e in provincia di Catania.

Nato a Filadelfia nel 1956 da  una famiglia di intellettuali di origine moldava, Uri Caine si è sempre diviso equamente tra il pianoforte classico e l’ambiente Jazz, alternando personali rivisitazioni di Malher, Schumann e Bach, a progetti  squisitamente jazzistici con il suo storico Trio (con il contrabbassista Drew Gress e il batterista Ben Perowsky) ma anche con il clarinettista Don Byron prima e il trombettista Dave Douglas, poi. Ha diretto la Biennale di Venezia del 2003 e Bergamo Jazz. Con il suo trio attuale proporrà pezzi da “Catbird”, il prossimo cd in uscita entro la fine dell’anno.

I concerti inizieranno sempre alle 21. I biglietti per il concerto di Uri Caine costano tra 19,50 a 10 euro; per gli altri concerti, tra 15,50 e 8 euro. Sono acquistabili presso l'Accademia Palermo Classica in via Paolo Paternostro, 94; online sul circuito CiaoTickets.com; la sera stessa del concerto alla Gam. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Figli di nessuno tour", il concerto di Fabrizio Moro sul palco del Teatro Golden

    • solo domani
    • 9 dicembre 2019
    • Teatro Golden
  • "Tradizione e tradimento", dall'album al tour: il concerto di Niccolò Fabi al Teatro Golden

    • 13 dicembre 2019
    • Teatro Golden
  • Concerto di Natale al Teatro Santa Cecilia, torna la musica delle Christmas Ladies

    • dal 19 al 20 dicembre 2019
    • Real Teatro Santa Cecilia

I più visti

  • Una mostra d'anatomia alla scoperta del corpo umano, "Body Worlds Vital" a Palermo

    • dal 20 novembre 2019 al 29 gennaio 2020
    • Albergo delle Povere
  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • Palermo on Ice, Natale al Giardino Inglese: torna la pista di pattinaggio sul ghiaccio

    • dal 8 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Giardino Inglese
  • La casa delle farfalle ancora a Palermo, al Museo Riso lo stupore prende il volo

    • dal 5 ottobre al 8 dicembre 2019
    • Museo Riso
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento