Nino ‘u ballerino con Vittorio Sgarbi all’inaugurazione della Biennale di Milano

Lo street food di Nino ‘u Ballerino in viaggio per deliziare i palati dei giornalisti che, domani, parteciperanno alla conferenza stampa della “Biennale di Milano – International Art Meeting”, presentata da Vittorio Sgarbi e organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes; al focaccere noto in tutto il mondo per l’eccellenza del cibo di strada, anche l’onore di servire il buffet di apertura nelle ore serali. Il rinfresco, che verrà servito a mezzogiorno, comprende le tradizionali prelibatezze della cucina palermitana quali panelle, crocchè e milza che verranno riproposte a cena.

L’evento - che vede il contributo di personaggi come Francesco Alberoni, Amanda Lear, Silvana Giacobini, Alviero Martini , Katia Ricciarelli, Pippo Franco, Paolo Liguori e Alessandro Meluzzi e di personalità istituzionali quali il ministro Gian Luca Galletti e il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni – si terrà a partire da domani mercoledì 11 fino a domenica 15 ottobre presso il Brera Site in via delle Erbe 2 e in altre prestigiose sedi della Milano Art Gallery.

“Sono felice di avere l’opportunità di lavorare ancora una volta con Vittorio Sgarbi - afferma Nino – e di essere presente in un’occasione così prestigiosa, in una città che amo tantissimo e che mi ha accolto sempre con grande affetto e partecipazione”.
Il meusaro palermitano, infatti, era stato tra i protagonisti dell’inaugurazione di “Spoleto Arte” , l’osservatorio sull’arte contemporanea a cura di Sgarbi e organizzato da Nugnes, tenutosi nel 2016 nella città dei due mondi.

Il ritorno a Milano, poi, è un ulteriore motivo di gioia: nella città ambrosiana Nino è stato ospite della Bocconi e della IULM in occasione dell’evento “Assaporando” e della Triennale dedicata al design, all’arte e all’architettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento