"Colori vissuti", alla biblioteca Vittorietti la mostra di Caputo

La mostra di Salvatore Caputo alla biblioteca E.Vittorietti

Domenica 11 maggio, alle ore 18.30, alla Biblioteca Etnostorica "E. Vittorietti" (Complesso di Palazzo Steri) verrà inaugurata la mostra di Salvatore Caputo "Colori vissuti - anni '80: il ritorno del Mediterraneo".

La mostra è la terza di un ciclo intitolato "Colori vissuti - Un percorso artistico lungo 50 anni", che lungo tutto il 2014 ripercorrerà lo svolgimento della carriera di Salvatore Caputo attraverso sei distinte esposizioni che descrivono ognuna circa un decennio, dalle origini a oggi (1 - La ricerca di sé: dagli inizi ai primi anni '70; 2 - Anni '70: paesaggi monocromi e surreali; 3 - Anni '80: il ritorno del Mediterraneo; 4 - Anni '90: l'irrompere della luce; 5 - 2000- 2010: il fascino oscuro della materia; 6 - Dal 2010 a oggi: "Fleurs").

Questa terza mostra, che raccoglie 25 opere fra tele, disegni, tavole e un séparé dipinto, riassume il graduale ma definitivo trascorrere da una visione pittorica legata ad ambientazioni surreali a descrizioni improntate a un maggiore realismo. Dopo un decennio caratterizzato dai toni scuri e dalla destrutturazione del dato figurativo, gli anni '80 segnano, infatti, un graduale riemergere di atmosfere e colori tipicamente mediterranei. Caputo inizia a dipingere tele di grande formato, a cui affianca una serie di raffinate "pergamene", caratterizzate da un tratto grafico preciso e dalla commistione fra antico e nuovo. La cifra dei dipinti della fine del decennio è la ricerca sulle possibilità luministiche del colore, che continuerà anche negli anni '90. La mostra resterà aperta fino a domenica 25 maggio 2014. Orari: dal mercoledì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Per contatti telefonare al numero 349.0796867

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • La casa delle farfalle fa il bis e torna al Museo Riso, sarà patrimonio dei palermitani

    • dal 5 ottobre al 31 dicembre 2019
    • Museo Riso
  • Bim Bum Bam, giocattoli diventano opere d'arte: due mesi di mostra allo Steri

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 23 dicembre 2019
    • Complesso Monumentale dello Steri

I più visti

  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • La casa delle farfalle fa il bis e torna al Museo Riso, sarà patrimonio dei palermitani

    • dal 5 ottobre al 31 dicembre 2019
    • Museo Riso
  • Teatro Al Massimo, la Miracle Queen tribute band in concerto con la polifonia cori e archi

    • 16 novembre 2019
    • Teatro Al Masimo
  • Bim Bum Bam, giocattoli diventano opere d'arte: due mesi di mostra allo Steri

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 23 dicembre 2019
    • Complesso Monumentale dello Steri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento