Domenica 13 ottobre 2019 apertura straordinaria al pubblico dell'Archivio di Stato di Palermo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Domenica 13 ottobre 2019 apertura straordinaria al pubblico dell’’Archivio di Stato di Palermo in adesione a due manifestazioni nazionali, la Settimana Nazionale della Protezione Civile, promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e Domenica di Carta promossa dal MIBACT.

Per la Settimana Nazionale della Protezione Civile, volta alla diffusione sul territorio nazionale della conoscenza e della cultura di protezione civile, all’Archivio di Stato di Palermo, nella sede della Gancia alle ore 9.00, si terrà la Conferenza Dibattito – “Campagna di sensibilizzazione per la tutela del patrimonio Archivistico”. Patrimonio, quello archivistico, che racchiude tutto quanto consegnato dai nostri padri, ciò che abbiamo ereditato dal passato e dobbiamo consegnare al futuro, da custodire e salvaguardare anche da eventi calamitosi.

Per Domenica di Carta. Archivi e Biblioteche si raccontano promossa dal MIBACT per valorizzare anche i monumenti di carta, patrimonio altrettanto imponente e ricco, conservato e valorizzato in splendidi luoghi della cultura, presso la Sala degli Stucchi della sede Gancia dell’Archivio di Stato di Palermo, alle ore 10.30 verrà inaugurata la mostra storico documentale “Di pergamena e di Carta. Documenti d'archivio e restauri per il cinquantenario del Laboratorio”. Nelle teche preziose carte, conservate nei depositi dell'Archivio di Stato di Palermo, restaurate con maestria dal personale della sezione che negli anni ha dato lustro al Laboratorio. Ingresso Gratuito

La mostra resterà aperta dal 13 ottobre al 20 dicembre 2019 con i seguenti orari: Domenica 13 ottobre 2019 ore 09.00 - 13.00 e sino al 20 dicembre nei giorni di martedì e giovedì con i seguenti orari: 10.00 - 13.00 e 15.00 - 16.30. Per info e prenotazioni 091 2704001 / 02 / 03 mail saas-sipa@beniculturali.it

Torna su
PalermoToday è in caricamento