"Memoria, 23 dicembre 1978. La strage di Punta Raisi": la mostra alla Bottega di Libera

Venerdì 22 novembre, alle 17,30, nella Bottega di Libera a Palermo, a Piazza Castelnuovo 13, inaugura la mostra "Memoria: 23 dicembre 1978. La strage di punta Raisi". Con la testimonianza di Maria Cristina Scuderi e la collaborazione degli alunni dell'istituto Regina Margherita di Palermo, che presenteranno i loro elaborati artistici sul tema.

La mostra resterà visitabile negli orari di apertura della Bottega, bene confiscato alla mafia, sede del Coordinamento palermitano di Libera.
orari di visita: dal lunedi al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16,30 alle 19,30. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Susan Meiselas, una pioniera del fotogiornalismo: la mostra ai Cantieri Culturali

    • Gratis
    • dal 14 dicembre 2019 al 16 febbraio 2020
    • Centro Internazionale di Fotografia
  • "Caravaggio Experience. La fuga e l’indagine": viaggio tra videoinstallazioni a Palazzo

    • dal 22 dicembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Palazzo Sant'Elia
  • "O'Tama", migrazione di stile: gli acquerelli giapponesi in mostra a Palazzo Reale

    • dal 7 dicembre 2019 al 6 aprile 2020
    • Palazzo Reale

I più visti

  • Terrasini in Love: per San Valentino tre giorni di eventi ricchi di amore

    • Gratis
    • dal 14 al 16 febbraio 2020
    • Diversi luoghi della città - leggere articolo
  • "Si vive una volta sola", il nuovo film di Carlo Verdone al cinema: in sala anche l'attore

    • 18 febbraio 2020
    • Cinema King
  • L’ex punto vendita SMA in via Vittorio Alfieri 22 cambia volto e diventa PENNY Market

    • Gratis
    • dal 12 al 18 febbraio 2020
    • Punto vendita PENNY Market
  • Carnevale al Toys Center: festa tra sfilate, animazione, dolcetti, caramelle e palloncini

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 febbraio 2020
    • Toys Center
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento