"E' meglio essere che apparire”, lo spettacolo a Trappeto

Lunedì 12 agosto alle 21 in piazza Umberto a Trappeto la Compagnia teatrale dialettale “Borgo marinaro Trappeto” presenta la commedia comica “E’ meglio essere che apparire”, opera in due atti, tratta liberamente da “Fumo negli occhi” di Faele e Romano, con la regia di Carmela Di Misa.

Direttore di scena Michelle Romano, suggeritrice Carmela Pecora. Tra gli attori trappetesi, Gaspare Cosentino nel ruolo del marito, Pina Labruzzo la moglie, Giuseppe D’Asaro in scena sarà il figlio e Mariella Bolino la figlia. Il nonno sarà interpretato da Michele Vinci e la dirimpettaia da Margherita Manzella. Agata Gaglio vestirà i panni della cameriera e Salvatore Cosentino sarà il ladro. Uno spettacolo esilarante, tutto da ridere, da non perdere.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Al halisah, i luoghi della Kalsa: alla scoperta del quartiere più antico di Palermo

    • 14 giugno 2020
    • Porta dei Greci
  • Sulle orme dei Florio, il tour letterario ispirato al romanzo "I Leoni di Sicilia" di Stefania Auci

    • 13 giugno 2020
    • Teatro Massimo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento