Belotti fa il gol più bello, nella chiesa di San Francesco il sì (blindato) a Giorgia

L'ex attaccante del Palermo ha sposato la palermitana Giorgia Duro. Tra gli invitati diversi vip e tanti calciatori: da Immobile a Troianiello. Presente anche il presidente del Torino Cairo. Delusi i tanti curiosi accorsi

Andrea Belotti e Giorgia Duro all'altare - foto tratta dai social

"Si, lo voglio". Dopo mesi e mesi  di attesa quest'oggi finalmente Andrea Belotti e Giorgia Duro si sono giurati amore eterno, pronunciando le tre parole magiche. La cerimonia si è svolta nella splendida cornice della chiesa di San Francesco di Paola. Tra gli invitati diversi vip e tanti calciatori: Ciro Immobile, Giampaolo Pazzini (sua moglie Silvia Slitti era la wedding planner), il portiere del Torino Daniele Padelli e anche il presidente Urbano Cairo, oltre che i suoi ex compagni di squadra Roberto Vitiello e Gennaro Troianiello. (GUARDA IL VIDEO)

Tanti i curiosi che fin dalle prime ore del pomeriggio hanno affollato la piazza. Ma che sono andati via un po' delusi. Attorno alla chiesa c'era un imponente servizio di sicurezza. La coppia è scesa dall'auto coperta da degli ombrelli per non farsi vedere

Il ricevimento si svolgerà a Villa Tasca, una location ottocentesca immersa nel verde. Sarà tutto romanzesco, giovane, fresco, non all'americana. L'aperitivo rigorosamente siculo, con uno dei migliori chef dell'Isola. Cena veloce e poi tantissime sorprese. Circa 150 gli invitati.

Ancora una volta dunque la città di Palermo si è resa protagonista regalando ai calciatori che hanno indossato la maglia rosanero la loro dolce metà. Dopo Pastore e Balzaretti, anche l'attaccante della Nazionale ha sposato una bella palermitana. Belotti fu acquistato dal club rosanero per crescere e consacrarsi nel calcio che conta e oggi  a distanza di due anni è tornato nuovamente in Sicilia per compiere uno dei passi più importati della propria vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

Torna su
PalermoToday è in caricamento