Massimo Amato reunion al Fabric, compleanno di beneficenza in ricordo del re degli "after party"

L'11 gennaio avrebbe compiuto 54 anni. E i suoi amici, come da tre anni a questa parte, lo ricordano con una festa anche se non c'è più. Venerdì 10 al Fabric Club House - lì dove in vita ha organizzato tanti "after party", la sua specialità - a partire dalle 23 si terrà la terza edizione del Massimo Amato reunion, un evento dedicato al noto organizzatore prematuramente scomparso a causa di una brutta malattia.

E' alla Fondazione Airc per la Ricerca sul Cancro che sarà devoluto tutto l'incasso necessario per finanziare lo sviluppo di nuove ricerche in campo oncologico. Così i suoi amici di sempre, ma anche gli addetti ai lavori che hanno accompagnato negli anni i progetti di Massimo, i suoi collaboratori, i suoi soci e molti dj della scena musicale siciliana suoneranno in suo onore per tutta la notte a titolo gratuito. 

Una festa dedicata ad un personaggio che ha arricchito e portato avanti per decenni la night life palermitana. A partire dalle 23 così si alterneranno i dj set di Nunzio Borino, Manent, Secret Guest from Ibiza, Vincenzo Cataldo, Fabrizio De Santis, Daniele Travali, Peppe La Rosa, Peppe Silvestri, Toti Coco e Semmy Draoui. Sponsor dell'evento è il Tina Pica. Il costo d'ingresso, che sarà devoluto in beneficenza, è di 5 euro. 

Chi era Massimo Amato 

Palermitano, amante della musica elettronica e dei party, nel 1994 inizia a diffondere la cultura underground allora pressoché sconosciuta in Sicilia. Primo sull'Isola a promuovere questo tipo di eventi, ha creato il "Religion Dance Event", brand leader della movida siciliana e non solo per circa 20 anni. 

Partendo dal Rebibbia Club, in 23 anni ha portato sull'isola i migliori dj del mondo. E' nel 2002 però che inizia l'amore per Ibiza, nato da una prima collaborazione con l'amico Daniele Randazzo. Tra il 2006 e il 2007 così viene chiamato dallo Space di Ibizia, uno dei club più famosi al mondo che organizza il party del sabato notte "Gorgeous". Tra il 2007 e il 2008 collabora e co-organizza con l'Echoes di Misano.

Nel 2014 lancia il nuovo brand Area 5.1 facendosi affiancare da una nuova crew di dj e pr proponendo l'underground party Klandestine.net e lavorando parallelamente ad altri subtrade da lui stesso creati come After Show, Fuck Commercial Disco, Gate Music Art, Room69, Republic Day Festival on the Beach, Camp Art Festival, Oasis pool party.

Facendo esperienza di grafica pubblicitaria e marketing, negli anni ha curato personalmente la brand identity dei format da lui creati portando avanti anche l'esperienza di grafico pubblicitario. Negli ultimi anni della sua vita ha lavorato come official promoter di Unlocked, il brand internazionale di eventi di Fabrizio Lo Cascio, Vincenzo Grasso e Luca Norato che porta in Sicilia solo top world dj.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • Al halisah, i luoghi della Kalsa: alla scoperta del quartiere più antico di Palermo

    • 14 giugno 2020
    • Porta dei Greci
  • Sulle orme dei Florio, il tour letterario ispirato al romanzo "I Leoni di Sicilia" di Stefania Auci

    • 13 giugno 2020
    • Teatro Massimo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento