Manifesta, doppio film al Teatro Garibaldi con le proiezioni di "Pellegrino" e "Citizenfour"

Manifesta 12, la biennale nomade europea di arte e cultura contemporanea, a Palermo dal 16 giugno al 4 novembre 2018, propone il secondo e il terzo appuntamento del Manifesta 12 Film Programme, giovedì 28 giugno e venerdì 29 giugno alle ore 20.30 al Teatro Garibaldi (via Teatro Garibaldi 46-56; ingresso libero fino a esaurimento posti).

Domani sarà proiettato "Pellegrino" di Ruben Monterosso e Federico Savonitto (2018, Italia, 70 minuti, in italiano con sottotitoli in inglese), mentre venerdì sera "Citizenfour" del Premio Oscar Laura Poitras (2014, Germania, USA, Gran Bretagna,114 minuti, in inglese con sottotitoli in italiano). "Pellegrino" è il racconto di un luogo, monte Pellegrino, la montagna che sovrasta la città di Palermo e con cui intrattiene un rapporto millenario, dove coesistono sacro, profano, natura e storia. Il film segue le orme dei suoi frequentatori - abituali e occasionali - incrociando i percorsi di artisti, nomadi, naturalisti, alchimisti e pellegrini, che per varie ragioni o necessità trovano nel monte un motivo di passaggio o la traccia di una risposta. Il film è una riflessione sul senso dell’abitare la natura e sul rapporto intimo che si può instaurare tra le persone e i luoghi, soprattutto quando questi ultimi sono portatori di memoria antica. Ruben Monterosso (Brescia, 1985) e Federico Savonitto (Udine, 1981) hanno frequentato il “Centro Sperimentale di Cinematografia”, sede Sicilia. Sin da subito hanno iniziato a collaborare, realizzando il documentario "La fine che non ho fatto" (2011). Affinando uno stile narrativo, di regia e di fotografia, hanno raggiunto una complementarietà di pensiero e di prassi.

"Citizenfour", vincitore del Premio Oscar come miglior documentario nel 2015, narra con il ritmo e la suspense di un thriller la cronaca dell’incontro tra la regista Premio Pulitzer Laura Poitras, i giornalisti Glenn Greenwald ed Ewen MacAskill e l’ex tecnico della CIA Edward Snowden, durante il quale Snowden ha reso pubblici documenti altamente riservati in grado di fornire le prove di una sistematica invasione di privacy operata dall’NSA (National Security Agency) ai danni dei cittadini e governi di tutto il mondo. Laura Poitras è un'artista del programma ufficiale di Manifesta 12, per cui ha realizzato il progetto "Signal Flow", un’installazione immersiva e site-specific, visitabile a Palazzo Forcella De Seta, che indaga la presenza delle basi militari statunitensi sull’Isola. Il programma di proiezioni di Manifesta 12 Palermo offre una lettura in chiave cinematografica dei temi cardine della biennale attraverso una selezione di film che arricchiscono la narrativa generale de "Il Giardino Planetario". Il programma di proiezioni di Manifesta 12 Palermo si svolgerà al Teatro Garibaldi di Palermo e a partire da metà luglio all'Arena La Sirenetta di Mondello. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Iuventa, il film sulla nave che ha salvato migliaia di persone al cinema Rouge et Noir

    • solo domani
    • 26 giugno 2019
    • Cinema Rouge et Noir

I più visti

  • La Casa delle Farfalle arriva a Palermo, il Museo Riso si trasforma in un giardino d'inverno

    • dal 14 febbraio al 15 luglio 2019
    • Museo Riso
  • Leonardo da Vinci a Palermo: macchine, disegni e anatomia in mostra a Palazzo Bonocore

    • dal 13 aprile al 29 settembre 2019
    • Palazzo Bonocore
  • Radio Italia fa il bis: a Palermo anche Mika, Mahmood, Thegiornalisti e tanti altri

    • Gratis
    • 29 giugno 2019
    • Foro Italico
  • Francobolli, autoritratti e art couture: a Palazzo Zingone una mostra su Frida Kahlo

    • dal 7 giugno al 29 settembre 2019
    • Palazzo Zingone Trabia
Torna su
PalermoToday è in caricamento