Border colors, l'installazione di Tommaso Chiappa al museo civico di Termini Imerese

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Dal 18 al 25 febbraio, in concomitanza con lo storico carnevale termitano, il Museo Civico "Baldassarre Romano" di Via Marco Aurelio Cicerone ospiterà l'installazione "Border Colors / Confine Colori" a cura di Tommaso Chiappa. L'esposizione sarà inaugurata martedì 18 alle ore 16 e sarà fruibile negli orari d'apertura del Museo (da martedì a sabato ore 9 – 13 e 15.45 – 18.30, domenica 9 – 12.30; chiuso il lunedì). Ingresso gratuito. 

Dell'installazione site-specific, nata dalla collaborazione tra l'artista palermitano e il Museo Civico diretto da Fabio Lo Bono, fanno parte alcune opere che esplorano il tema del carnevale attraverso una commistione di colore e vita. L'artista ha inteso raccontare le processioni laiche del carnevale, con le sfilate di carri allegorici e le maschere che si fanno largo tra la folla per le vie. Giovedì 20, inoltre, è prevista una performance di pittura dal vivo che coinvolgerà un gruppo di studenti del Liceo artistico "Gregorio Ugdulena". I lavori migliori, ispirate alle opere d'arte presenti nel Museo nonché ai temi e alle suggestioni tipiche del carnevale, saranno selezionati ed esposti nella struttura museale fino al 25 febbraio. 

Tommaso Chiappa (Palermo, 1983) si è formato artisticamente a Milano, studiando nell'Accademia di Brera e legando il proprio nome alla Galleria di Luciano Inga- Pin che lo ha fatto conoscere a un più vasto pubblico. Numerose le personali e le collettive in Italia e all'estero a cui ha preso parte. Da qualche anno l'artista si è impegnato a portare l'arte fuori dai consueti percorsi espositivi, nelle fabbriche, nei luoghi di lavoro, negli ospedali, ma anche nelle scuole, nelle aree portuali e industriali, nelle periferie e nei cosiddetti non luoghi come centri commerciali e parcheggi, dipingendo centinaia di metri quadri di superfici murali nell'ambito di diversi progetti di riqualificazione urbana tra Palermo e Termini Imerese. Alla sua ricerca artistica, la scrittrice e critica d'arte Vera Agosti ha dedicato un libro ("Origine di Tommaso Chiappa"), pubblicato dall'editore Prearo nel 2016. Curatore del libro "Yellow, living art" (People and Humanities, 2018) e artdirector dello studio legale internazionale Damiani & Damiani per la creazione di eventi legati alla multiculturalità, Tommaso Chiappa è stato protagonista di recente di un progetto di riqualificazione urbana che ha riguardato il parcheggio del Centro commerciale La Torre a Palermo.
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento