Bioparco di Sicilia / Festa delle donne

Sabato 8 marzo, per tutta la giornata, la direzione del Bioparco di Sicilia vi invita per la festa della donna omaggiando loro l'ingresso per visitare la struttura.

Il Bioparco di Sicilia inaugura la stagione 2014 sabato 8 marzo e festeggia le donne offrendo un ingresso omaggio a tutte le donne accompagnate da un adulto pagante biglietto intero. Basta scaricare e stampare il coupon da presentare in biglietteria dal sito Bioparco di Sicilia. Il Bioparco di Sicilia è una struttura in continuo divenire che è nata e cresce nel rispetto delle nuove norme di legge che regolamentano la custodia degli animali nei giardini zoologici. Uno zoo dunque di concezione moderna che si allontana dal concetto un tempo concepito come museo vivente e luogo in cui si collezionano animali senza una strategia globale.

Il Bioparco di Sicilia, infatti, al fine di potenziare il proprio ruolo nella conservazione della biodiversità, allo scopo di proteggere la fauna a rischio d'estinzione e di salvaguardare la diversità biologica, partecipa a programmi di formazione nelle tecniche di conservazione delle specie e scambia, con altri giardini zoologici e istituzioni operanti nel settore, informazioni sulla conservazione, sull'allevamento ex situ, sul ripopolamento e sulla reintroduzione delle specie nell'ambiente naturale. Promuove ed attua programmi di educazione e di sensibilizzazione del pubblico e del mondo della scuola in materia di conservazione della biodiversità, fornendo specifiche informazioni sulle specie esposte, sui loro habitat naturali, sulle possibilità ed i tentativi effettuati o pianificati per il loro reinserimento in natura.

Rinnova ed arricchisce il pool genetico delle popolazioni animali custodite ex situ attraverso piani di scambi e prestiti per riproduzione, senza ricorrere a pratiche di modificazione genetica. Partecipa a ricerche scientifiche da cui risultino vantaggi per la conservazione delle specie. Ospita gli animali in condizioni volte a garantire il loro benessere ed a soddisfare le esigenze biologiche e di conservazione delle singole specie, provvedendo ad arricchire l'ambiente delle singole aree di custodia, a seconda delle peculiarità delle specie ospitate. Mantiene un elevato livello qualitativo nella custodia e nella cura degli animali attraverso l'attuazione di un programma articolato di trattamenti veterinari, preventivi e curativi, e fornendo una corretta alimentazione. Costo del biglietto per l'adulto pagante: da 6,50 euro a 8,50.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra d'anatomia alla scoperta del corpo umano, "Body Worlds Vital" a Palermo

    • dal 20 novembre 2019 al 29 gennaio 2020
    • Albergo delle Povere
  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • La casa delle farfalle fa il bis e torna al Museo Riso, sarà patrimonio dei palermitani

    • dal 5 ottobre al 31 dicembre 2019
    • Museo Riso
  • Bim Bum Bam, giocattoli diventano opere d'arte: due mesi di mostra allo Steri

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 23 dicembre 2019
    • Complesso Monumentale dello Steri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento