Expopet alla Fiera del Mediterraneo, il salone dedicato agli animali domestici

Il 22 e il 23 aprile alla Fiera del Mediterraneo prende il via la prima tappa di Expopet 2017, il salone dedicato agli animali domestici e d'affezione che quest'anno dopo Palermo, sarà a Cosenza, Catania e Cagliari.

Cani e gatti sono gli animali domestici per antonomasia, ma in realtà, nelle case degli italiani ve ne sono presenti anche altri come pesci, conigli, uccellini, criceti, senza dimenticare quelli esotici come pappagalli o rettili. I dati in merito parlano chiaro: in Italia sono più di 60 milioni coloro che vivono con un pet. Accogliere un animale a casa comporta anche un costo economico: i soldi spesi per l'alimentazione e per il benessere fisico degli nostri amici, vanno ad alimentare un business sempre più in espansione che va dagli alimenti agli accessori e molto altro ancora. Sostenere questi costi corrisponde ad avere un animale domestico sano e felice, la cui presenza contribuisce a tenere un'unità una famiglia portando gioia, serenità e benessere.

In tutto questo contesto si inserisce Expopet 2017, il salone dedicato agli animali domestici e d'affezione che quest'anno quadruplica i suoi appuntamenti. Sono infatti quattro le grandi città in cui la manifestazione farà tappa. La mission che si propone Expopet è quella di offrire all’interno del Mezzogiorno un’importante vetrina dedicata agli operatori del settore quali pet shop, medici veterinari e farmacie, toelettatori, allevatori, centri cinofili, oltre che essere un punto di incontro tra venditori e le famiglie dei consumatori.

All'interno della fiera sarà possibile trovare gabbie e accessori per piccoli mammiferi e per uccelli, animali da terrario, accessori per acquari, alimenti per animali domestici, pesci tropicali, allevamenti, prodotti per l'igiene, per la cura e il comfort, associazioni di categoria, prodotti farmaceutici e molto altro ancora.

Punta di diamante dell'evento l'Exotic World, il salone dell'esotico che riunisce e rappresenta tutti gli operatori e amanti del settore, le cui finalità sono quelle di favorire la conoscenza di rettili, anfibi ed invertebrati in cattività e l'apprendimento di queste specie animali per un corretto allevamento tra le mura domestiche.

L'Expopet inoltre, sarà arricchito da un variegato calendario di esibizioni e dimostrazioni dei centri Cinofili, ed ancora esposizioni, incontri con veterinari, educatori e toelettatori curati direttamente da specialisti del settore col fine di dare un'occasione di dialogo e di confronto sia ai professionisti del settore che agli acquirenti.

Imperdibili gli appuntamenti con Paola Acco, grande esperta di toelettatura nota agli operatori del settore, che guiderà dei workshop, nel corso di tutte e quattro le tappe, per tutti coloro che fanno già parte o si vogliono avvicinare a questa affascinante attività. Largo spazio anche alle varie associazioni animaliste con i loro cuccioli da adottare, perché Expopet non è solo esposizione, ma punta i riflettori anche sul sociale affrontando e cercando di porre soluzioni a problematiche comuni come quella del'abbandono.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di massimo russo
    massimo russo

    E normale che scrivono gratis,così una volta arrivati la che fa non paghi specialmente se hai bambini,furba la gente,dicono che c'è stato un errore ma nessuno ha corretto,anche allo Street food c'è scritto gratis,ma è normale che se vuoi mangiare paghi.

  • Avatar anonimo di Al
    Al

    Ho pagato 5 euro anche se avevo letto gratis, ma quello che ho visto non vale assolutamente il prezzo del biglietto, non andate

  • Lo staff di Expopet comunica l'errata informazione data dalla testata in questione. All'interno del sito ufficiale di Expopet www.expopet.it è possibile leggere i costi d'ingresso che equivalgono a 5 euro e a 3 euro se iscritti al fan club. Ci scusiamo con i signori visitatori per il disagio e invitiamo la redazione ad effettuare la dovuta rettifica.Grazie

  • Avatar anonimo di Gaetano
    Gaetano

    Una vergogna, una volta arrivati in fiera,ci hanno chiesto 5€ a persona per l'ingresso e meno male che era gratissssss

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Palermo Tattoo Convention, la tre giorni dedicata al tatuaggio a Isola delle Femmine

    • dal 1 al 3 giugno 2018
    • Hotel Saracen
  • Settimana delle Culture 2018, sette giorni di eventi nei luoghi clou della città

    • dal 12 al 20 maggio 2018
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • "Orto In Arte", la prima edizione del festival dedicato alla natura e all'arte all'Orto Botanico

    • dal 26 maggio al 2 giugno 2018
    • Orto Botanico

I più visti

  • Musica all'Orto Botanico, al via i matinée della domenica tra musica e natura

    • dal 15 aprile al 27 maggio 2018
    • Orto Botanico
  • I "Nudes" di Spencer Tunick in una mostra, l'antologica del fotografo americano allo Zac

    • Gratis
    • dal 13 aprile al 2 giugno 2018
    • Zac
  • Palermo Tattoo Convention, la tre giorni dedicata al tatuaggio a Isola delle Femmine

    • dal 1 al 3 giugno 2018
    • Hotel Saracen
  • I grandi concerti son di casa a Palermo, Fabri Fibra sul palco del Castello a Mare

    • 2 giugno 2018
    • Castello a Mare
Torna su
PalermoToday è in caricamento