"Il mondo non mi deve nulla", "Dopo la battaglia": il weekend online del Teatro Biondo

Pamela Villoresi e Claudio Casadio saranno i protagonisti de Il mondo non mi deve nulla di Massimo Carlotto nella messa in scena diretta da Francesco Zecca e prodotta da Accademia Perduta Romagna Teatri e Teatro e Società. 

Una commedia agrodolce di Massimo Carlotto e uno dei più lirici ed emozionanti spettacoli di Pippo Delbono sono le nuove proposte online del Teatro Biondo di Palermo. Venerdì 15 maggio, alle ore 20.00 sul canale YouTube del Teatro, Pamela Villoresi e Claudio Casadio saranno i protagonisti de Il mondo non mi deve nulla di Massimo Carlotto nella messa in scena diretta da Francesco Zecca e prodotta da Accademia Perduta - Romagna Teatri e Teatro e Società. 

In una Rimini tranquilla e solare, che attende l’arrivo chiassoso dei turisti, Adelmo, ladro stanco e sfortunato, nota una finestra aperta sulla facciata di una palazzina ricca e discreta. La tentazione è irresistibile e conduce l’uomo a trovarsi faccia a faccia con Lise, la stravagante padrona di casa, una croupière tedesca in pensione. 

Due personaggi infinitamente lontani, nulla li accomuna, eppure entrambi cercano il modo di essere compresi ed amati. Un testo intenso, una commedia ironica e amara a ritmo di mambo; una riflessione sul senso che diamo alle nostre vite, sul peso del caso e della nemesi, sulla libertà di scelta delle nostre coscienze. 

Sempre su YouTube, domenica 17 alle 20.00, andrà in onda Dopo la battaglia, uno degli spettacoli più intensi e discussi di Pippo Delbono, una tessitura priva di trama lineare, che spalanca le porte del nostro buio esistenziale, verso un viaggio visionario a tappe e quadri drammaturgici, per mostrarci senza falsi pudori la verità della follia, della prigionia, per reclamare quel disperato bisogno d’amore cui tutti aspiriamo. 

In scena, insieme allo stesso Delbono: Dolly Albertin, Gianluca Ballaré, Bobò, Ilaria Distante, Simone Goggiano, Mario Intruglio, Nelson Lariccia, Marigia Maggipinto, Julia Morawietz, Gianni Parenti, Pepe Robledo, Grazia Spinella; le musiche originali sono eseguite dal vivo da Alexander Balanescu. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prodotto nel 2011 dalla Compagnia Pippo Delbono con Emilia Romagna Teatro Fondazione, Teatro di Roma, Théâtre du Rond Point di Parigi e Théâtre de la Place di Liegi, Dopo la battaglia è lo spettacolo di Delbono più acclamato dalla critica nazionale ed europea, un’opera elegiaca, piroettata, musicata, declamata, urlata nell’inconfondibile linguaggio teatrale del suo autore. Furioso e tenero, spiazzante e visionario, lo spettacolo è un grido di verità e libertà, la vibrazione sublime dell’arte in un mondo violento che ha dimenticato la bellezza. Sabato 16, alle 17.00 su Facebook, si potrà seguire anche una lettura di Luigi Fogacci del XXVI Canto dell’Inferno dantesco.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Agrigento, violento scontro sulla Statale: un morto

  • Sue le serate più belle del nuovo millennio, Palermo piange per Darin "l'amico di tutti"

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Mafia, colpo al mandamento della Noce: ecco i nomi degli 11 arrestati

  • Orlando firma l'ordinanza: negozi aperti anche la domenica

Torna su
PalermoToday è in caricamento