Chiesa di Santa Cristina la Vetere, "Le ricette degli antichi monasteri"

Domenica 25 gennaio, dalle 10 alle 13, l'associazione culturale Itimed vi invita per un nuovo appuntamento presso la Chiesa di Santa Cristina la Vetere per presentare una nuova ricetta tratta dal libro "La cucina della via Francigena".

Nuovo appuntamento a cura dell'associazione culturale Itinerari del Mediterraneo presso la suggestiva location della Chiesa di Santa Cristina la Vetere, in vicolo dei Pellegrini (traversa di via Matteo Bonello). Domenica 25, dalle 10 alle 13, si terrà la presentazione di una nuova ricetta tratta dal libro "La cucina della via Francigena" dello storico Basilio Arona, tra i più autorevoli studiosi ed esperti di tradizioni gastronomiche sicilia.

I visitatori scopriranno come veniva preparato, negli antichi monasteri, un piatto molto semplice e gustoso, in grado di evocare piacevoli sensazioni legate alla famiglia, ai ricordi dell'infanzia, alla genuinità del passato. La visita della chiesa prevede un costo di 2 euro. Per informazioni, è possibile contattare il numero 335.1370296 oppure inviare una mail a info@itimed.org.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Un focus sulla talassemia, Giovanni Battista Ruffo al Don Bosco tra studi e numeri

    • solo oggi
    • Gratis
    • 13 luglio 2020
    • Don Bosco Ranchibile

I più visti

  • Messe, concerti e la benedizione papale: il programma religioso del Festino

    • Gratis
    • dal 11 al 15 luglio 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Al Cre.Zi.Plus c'è "Camera oscura": quando la fotografia diventa uno spettacolo

    • 15 luglio 2020
    • Cre.Zi.Plus
  • Passeggiata tra i luoghi strani, insoliti e curiosi di Palermo

    • 16 luglio 2020
    • Teatro Massimo
  • "Isola... mare è cultura", a Isola delle Femmine la mostra di Filippo Lo Iacono

    • Gratis
    • dal 4 al 19 luglio 2020
    • Baglio e piazzetta Pittsburg
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento