"Miracolo" alla Vucciria: sparita da Barcellona, Santa Rosalia resuscita in piazza Meli

L'opera di street art, a grandezza naturale, è stata realizzata da Tvboy su un muro di piazza Fossar de les Moreres a gennaio e rimossa poche ore dopo. Un mese dopo riappare a Palermo. L'artista palermitano sui social: "E' risorta nella sua città natale. Viva Palermo"

Tvboy ammira la sua opera a Palermo

"Miracolo" alla Vucciria: in piazza Meli spunta Santa Rosalia con tanto di stemma del Palermo calcio sul cuore. L'opera di street art è stata realizzata da TvBoy, l'artista palermitano noto per aver realizzato prima a Roma il murales dove i ministri Salvini e Di Maio si baciano e a seguire, a Barcellona, aver fatto baciare i due allenatori Mourinho e Guardiola.

Salvatore Benintende, questo il vero nome dell'artista palermitano di nascita, attualmente vive in Spagna. E' lì che per la prima volta dedicò un'opera alla patrona di Palermo. Realizzato lo scorso gennaio, in piazza Fossar de les Moreres, a Barcellona il dipinto (nelle foto in basso) sparì solo poche ore dopo. "Santa Rosalía - scriveva allora sui social lo street artist - ha avuto una vita breve ma intensa. L’opera è stata rimossa da ignoti. Chissà se resusciterà magari in qualche luogo nuovo?". Poi il messaggio di oggi: "Questa notte è avvenuto un miracolo. Santa Rosalia è risorta nella sua città natale. Viva Palermo e Santa Rosalia". 


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Sensazionalismo e toni altisonanti... troppo...

Notizie di oggi

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cronaca

    "Era ubriaco", Antonio Ingroia bloccato all'aeroporto di Parigi

  • Cronaca

    Il ritardo dell’aereo, lo scalo a Bergamo e il viaggio in pullman: 8 ore per raggiungere Venezia

  • Cronaca

    A maggio un piano straordinario per ripulire la città, si parte dalle periferie

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento