Onda Pride 2015, tutti gli eventi in vista della Parata

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 18/06/2015 al 27/06/2015
    Vedi orari nell'articolo
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    palermopride.it

Entra nel vivo la maratona di eventi dell'Onda Pride che condurranno alla Parata del 27 giugno. Mostre, spettacoli, libri e tanto altro su un unico filo conduttore, quello degli "Spazi pubblici/Spazi di rivolta”

Un percorso a tappe quello del Palermo Pride 2015 che si snoderà in più luoghi della città, “simboli del dinamismo che la attraversa – dichiarano i portavoce –, e che passa proprio dalla riappropriazione degli spazi comuni che diventano, di fatto, luoghi di difesa di diritti e di trasformazione”. Un itinerario che si svilupperà attraverso una fitto calendario di eventi, tra pièce teatrali, presentazioni di libri, aperitivi, dibattiti, assemblee cittadine e workshop e che, come di consueto, culminerà nella parata finale (da piazza Marina a piazza Verdi) in programma il prossimo 27 giugno. Dalle sedi dei Circoli Arci al Teatro Mediterraneo Occupato, passando per la galleria Zac ai Cantieri Culturali della Zisa e Booq (Biblioteca officina occupata di quartiere), fino anche ai teatri Massimo, Libero e Biondo, sono numerosi i luoghi cittadini – sedi istituzionali e non – che aprono le loro porte al Palermo Pride 2015.

Ecco il programma che condurrà alla parata del 27 giugno:

Giovedì 18 giugno h 19.00 – “AntoloGaia”. Si presenta la nuova ed arricchita edizione di “AntoloGaia”, di Porpora Marcasciano. Nel suo libro, l’attivista più conosciuta del movimento gaylesbicotrans, costruisce uno sguardo diverso e particolare sugli anni Settanta.
Ne discuteranno con lei Massimo Milani, Barbara Amodeo, Luigi Carollo e Mirko Pace. L’incontro è aperto a tutt*, l’ingresso è gratuito. Nzocché Circolo Arci, via Ettore Ximenes 95

19 giugno – h 20.30 Cinema De Seta: WE EXIST, Pizza Pride​
h 19.00 – “Le parole per dirlo” Laboratorio di lettura e scrittura sull’identità sessuale con Luigi La Rosa, organizzato dal Centro studi narrazione “Le città invisibili”. Un percorso attraverso lettere universali, riflessioni e opere di scrittori e poeti che, nell’arco della storia, hanno cercato di circumnavigare, interrogare, sperimentare e infine raccontare i riflessi esistenziali prodotti della sensibilità omosessuale, bisessuale e transessuale all’interno della loro produzione.

Sabato 20 - h 16.00 “La Casa è come il pane”
Incontro Pubblico per ricordare Nino Gennaro, l’artista, il militante, il poeta, il teatrante. Nel ventennale della sua scomparsa, il Palermo Pride 2015 dedica tre giornate al ricordo di Nino Gennaro, che ha dedicato la sua vita alla trasformazione degli spazi pubblici in luoghi di rivoluzione culturale e civile. Si comincia il 20 giugno con un incontro pubblico negli spazi della Sala Onu del Teatro Massimo, a cui parteciperanno Maria Di Carlo, compagna di Nino Gennaro; Roberto Alajmo, direttore del Teatro Biondo; la fotografa Letizia Battaglia; l’artista Silvio Benedetto; il regista Giuseppe Cutino; Giuseppe Di Salvo, fondatore di Fuori di Palermo;
l’attrice Alida Giardina; Pietro Milazzo, attivista e sindacalista Cgil; Dino Paternostro, segretario della Camera del lavoro di Corleone; la scrittrice Lina Prosa; Nino Rocca, presidente del comitato Lotta per la Casa 12 Luglio; Umberto Santino, presidente del Centro di documentazione Peppino Impastato; Pippo Zimmardi, insegnante e filmaker; Massimo Verdastro, regista e attore. Coordina: Massimo Milani. Sala Onu – Teatro Massimo, piazza Verdi

20 – am o pm Palazzo Riso : Wear the Difference: a cura di Al Revès e CRI Palermo
20 – pm Teatro Massimo : convegno Nino Gennaro e inaugurazione mostra
h 21.15 – ” Come l’aria come l’acqua. È forse peccato Amare?”

Spettacolo teatrale di Nicolò D’Ippolito; con Lucia De Caro, Rosanna Grotta, Salvo Dispenza e Maria Ferrante. È dedicato alla campagna #IOSTOCONVINCENZO.
Biglietto in prevendita: € 7,00. Teatro Chiesa Valdese, via dello Spezio 43

21 giugno am  booq – laboratorio di mailart “Cartoline dal palermopride”

21 giugno pm Palazzo Riso : Wear the Difference a cura di Al Revès e CRI Palermo

22 giugno – sera Teatro Massimo : performance/reading Massimo Verdastro e Massimo Milani

23 giugno – h 170.0 ZAC: Froci, Negri e Buttane: strategie di prevenzione delle discriminazioni. Il ruolo della psicologia. Convegno con Le Onde onlus e Altrapsicologia a cura di Arcigay Palermo

24 giugno am/pm : conferenza di Rachele Borghi e Giulia De Spuches sulla sessualizzazione degli spazi pubblici

25 giugno am/pm : workshop “riscop(r)iamo la città” a cura di Rachele Borghi e Slavina del collettivo “Zarraiot”25 – sera: riappropriazione simbolica di Piazza Sant'anna

26 giugno alle 21 Pizza Pride, una serata per aiutare uno dei gruppi di Amnesty ad autofinanziarsi e per aiutarlo a dire "gli stessi diritti, lo stesso sì". Per ricevere l'invito contattare gr233@amnesty.it o chiamare il numero 3479598403. 

27 giugno: Parata Palermo Pride 2015. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Fiori al posto dei capelli, festa di Carnevale per bambini da Elementi Creativi

    • oggi e domani
    • dal 22 al 23 febbraio 2020
    • Elementi Creativi
  • "L'ultimo ricordo", Daniela Tornatore presenta il suo ultimo libro a Villa Cattolica

    • solo domani
    • Gratis
    • 23 febbraio 2020
    • Villa Cattolica
  • "Folli di un diverso presente", allo Stand Florio dialoghi sul nuovo libro di Maurizio Carta

    • Gratis
    • 28 febbraio 2020
    • Stand Florio

I più visti

  • Educarnival, maschere e festa in centro: torna a Palermo il Carnevale degli studenti

    • Gratis
    • dal 14 al 25 febbraio 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Carnevale di Cinisi: tre i carri in gara, quattro i giorni di festa

    • Gratis
    • dal 22 al 25 febbraio 2020
    • Corso Umberto I
  • Carnevale a Piana degli Albanesi, le donne in maschera invitano gli uomini a danzare

    • Gratis
    • dal 11 gennaio al 22 febbraio 2020
    • Comune di Piana degli Albanesi
  • "Caravaggio Experience. La fuga e l’indagine": viaggio tra videoinstallazioni a Palazzo

    • dal 22 dicembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Palazzo Sant'Elia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento