Un laboratorio teatrale del Biondo a Danisinni, dirige l’attore e regista Gigi Borruso

Si tratta di un progetto di inclusione sociale e di recupero del rione, che proprio grazie all'arte sta rinascendo, che vede in prima linea anche l’associazione Museo sociale. Il direttore del Teatro, Roberto Alajmo: "L’obiettivo è la mescolanza del talento e della cittadinanza"

L'attore e regista Gigi Borruso

Un laboratorio teatrale di comunità diretto dall’attore e regista Gigi Borruso. E' questo DanisinniLab, un progetto promosso e sostenuto dal Teatro Biondo e dall’associazione Museo sociale di Danisinni con la collaborazione dell’Accademia di Belle Arti e l’associazione Insieme per Danisinni. "Dopo gli anni della ricostruzione interna, per il teatro Biondo - dichiara il direttore Roberto Alajmo - è arrivato il momento di esplodere nella città con ancora maggiore efficacia. L’intervento a Danisinni sarà agile e flessibile, in modo da assecondare le attitudini del territorio e risultare così il meno 'coloniale' possibile. L’obiettivo è la mescolanza del talento e della cittadinanza, portando Palermo a Danisinni e Danisinni a Palermo". 

Il progetto ha lo scopo di avviare al teatro i residenti dello storico rione - rinato proprio sotto la spinta dell’arte - e, allo stesso tempo, vuole essere uno spazio di incontro e d’immaginazione. "Oggi più che mai – spiega Gigi Borruso, regista e direttore di DanisinniLab – è viva l’esigenza di aprire i territori all’incontro. I territori mentali, culturali, sociali. Dentro ogni città, vi sono altre città invisibili l’una all’altra. Città che parlano lingue diverse. L’esperimento artistico e sociale del Laboratorio teatrale Danisinni mira alla conoscenza e all’incontro. Il teatro ci insegna come superare i limiti d’ogni pregiudizio, accende una luce sulla parte più vitale e profonda dell’esperienza umana. Assumendo “l’altro” sul nostro corpo, attraversandolo e facendosene attraversare. La pratica teatrale è, infatti, anzitutto, costruzione collettiva, armonizzazione di tensioni, di immaginari diversi, scoperta di sé attraverso l'altro e viceversa, in un processo in divenire e perciò sempre vivo. Sollecita all’avventura verso 'l'altro', tanto più indispensabile".

Come partecipare 

Il laboratorio, aperto a un massimo di 30 partecipanti, si rivolge a giovani dai 14 anni in su. Le domande di partecipazione per la selezione, che consisterà in un colloquio attitudinale, dovranno essere inviate, entro il 26 ottobre, mediante posta elettronica all’indirizzo: danisinnilab@gmail.com, indicando le proprie generalità, la data di nascita, le esperienze scolastiche e formative. Per sostenere i costi di gestione del laboratorio, il contributo di partecipazione per i residenti in altre aree della città è di 50 euro mensili. 

Le lezioni

Gli incontri avranno cadenza bisettimanale. Nella sua fase iniziale, il laboratorio prevede una fase di ricerca sul campo insieme agli operatori sociali già attivi nel quartiere. Il primo modulo, della durata di tre mesi, sarà condotto dal regista e attore Gigi Borruso e dall’attrice Stefania Blandeburgo. Sabato 20 ottobre, a partire dalle 18, all’interno della giornata inaugurale del Museo Sociale, saranno presentate le attività di DanisinniLab, con la possibilità di richiedere informazioni e dare le proprie adesioni. 

Stagisti nelle professioni teatrali 

Si darà il via parallelamente a percorsi di formazione nel campo teatrale per stagisti con funzioni di assistenti al laboratorio: quattro posti destinati a studenti di teatro e dell’Accademia di Belle Arti, giovani attori e registi, per un periodo di tre mesi, rinnovabile. Le domande di partecipazione agli stage dovranno essere inviate entro il 26 ottobrea:danisinnilab@gmail.com, indicando nell’oggetto “stage professioni teatrali”e allegando il proprio curriculum vitae.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • Omicidio di Ana Maria, parla l'ex compagno: "Mi ha detto che aspettava un figlio da me"

  • Poliziotti si fingono inquilini e scovano super latitante in casa: arrestato Pietro Luisi

  • Incidente a Partinico, perde il controllo dello scooter e cade: morto 21enne

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

Torna su
PalermoToday è in caricamento