A Termini si inaugura la Casa Museo Graziano: in mostra reperti dell periodo preindustriale

Gli oggetti raccolti in quasi cinquant’anni da Giuseppe Graziano testimoniano le diverse attività dell’area del termitano: dai tanti attrezzi della civiltà contadina a decine e decine di utensili provenienti dalle botteghe artigiane ancora in attività nella seconda metà del secolo scorso

Gli oggetti della collezione Graziano

Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia”, sabato alle 19,30 a Termini Imerese, in via Calcedonio Geraci, si inaugura la Casa Museo Graziano. La Casa si trova nella parte bassa della città e ospita una collezione di antropologia culturale che raccoglie gli oggetti della tradizione popolare e della vita di ogni giorno legate al periodo preindustriale. Gli oggetti raccolti in quasi cinquant’anni da Giuseppe Graziano testimoniano le diverse attività dell’area del termitano: ai tanti attrezzi della civiltà contadina a decine e decine di utensili provenienti dalle tante botteghe artigiane ancora in attività nella seconda metà del secolo scorso. I tanti reperti raccontano la storia di una comunità attraverso i manufatti di uso quotidiano e si pone come luogo di tutela della memoria storica di un territorio. 

Dopo i saluti di Maria Concetta Palumbo e di Giuseppe Graziano, proprietario della collezione etnoantropologica presente all'interno dell'edificio, sono previsti gli interventi di Alfonso Lo Cascio, presidente regionale BCsicilia, e di Claudio Paterna, etnoantropologo e dirigente del Centro regionale del restauro. La serata si svolge in ricordo di Antonio Graziano. La manifestazione è promossa da BCsicilia con il patrocinio della Regione Siciliana. Per visite guidate conttattare il numero 339/5822230.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento