Ottava giornata nazionale delle ferrovie dimenticate: viaggio da Palermo a Selinunte

Domenica 8 Marzo in occasione della VIII Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate, per favorire il recupero e la valorizzazione delle linee ferroviarie dismesse, Fondazione FS Italiane celebra l'evento effettuando un treno storico con le automotrici ALn 668 serie 1600.

In collaborazione con le Associazioni Treno D.O.C. e Ferrovie Kaos, il Comune di Castelvetrano-Selinunte, il Dipartimento Beni Culturali ed Identità Siciliana-Parco Archeologico di Selinunte e Cave di Cusa e l'Assessorato ai Beni Culturali della Regione Siciliana. La partenza è prevista alle 08:20 da Palermo C.le con fermate intermedie per servizio viaggiatori a Palermo Notarbartolo (8:38), Isola delle Femmine (9:14), Carini (9:32), Cinisi-Terrasini (9:51), Partinico (10:08), Trappeto (10:21), Castellammare del Golfo (10:41), Salemi-Gibellina (11:24) con arrivo a Castelvetrano alle ore 11:45. Ttrasferimento in pullman presso l'antica stazione di Selinunte, dove si potrà ammirare una mostra fotografica sull'antica ferrovia a scartamento ridotto che da Castelvetrano giungeva sino a Porto Empedocle dal versante sud e da Castelvetrano sino a San Carlo, facente parte della famosa linea Palermo-Corleone-Burgio, dal versante nord .

Subito dopo visita al Parco Archeologico di Selinunte (collina orientale) e intorno alle 13:30 circa, trasferimento in pullman presso il ristorante convenzionato Athena, per coloro che prenoteranno il pranzo direttamente al ristorante al numero 0924 46132 (pranzo composto da antipasto con bruschetta e panelle, casarecce con sarde in rosso, pesce spada arrosto o sgombro arrosto (condizioni del mare permettendo), cassatella con ricotta, 1/2 acqua 1/4 vino al costo di 15.00 euro a persona). Per coloro che non prenoteranno il pranzo potranno consumare la colazione a sacco nei pressi della stazione di Selinunte e e successivamente in pullman raggiungeranno il restante gruppo. Alle ore 15:30 circa trasferimento in pullman presso le vicinanze dell'infrastruttura ferroviaria a scartamento ridotto (ponte di fer­ro e rifornitori idrici per locomotive a vapore) con passeggiata a piedi nell'antica sede ferroviaria sino alla riserva naturale della Foce del Belice. Rientro in pullman alla stazione ferroviaria di Castelvetrano e partenza per Palermo C.le alle ore 17:30.

Informazioni:
www.fondazionefs.it - prenotazioni@fondazionefs.it
www.trenodoc.it - info@trenodoc.it
Telefono: 3293377576
Biglietti: biglietteria di Palermo C.le, 6 e 7 marzo ore 9.30-12.30
prenotazioni@fondazionefs.it (solo per gruppi)

Euro 20,00 adulti unico da ogni stazione

Euro 5,00 ragazzi unico fino a 12 anni non compiuti

Il biglietto comprende: viaggio in treno, trasferimenti in bus, visita al Parco archelogico di Selinunte (collina orientale) e passeggiata guidata alla Foce del Belice sul tracciato della vecchia ferrovia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Gli artigiani delle parole, al Circolo del Tennis la nuova edizione di "Racconti in circolo"

    • solo domani
    • Gratis
    • 8 luglio 2020
    • Circolo del Tennis Palermo
  • La storia del fascismo in un libro per bambini, incontro con l'autore a Piazzetta Bagnasco

    • Gratis
    • 10 luglio 2020
    • Piazzetta Bagnasco
  • Festino letterario, a Palazzo Cupane la presentazione del libro "Il frate e la rosa"

    • solo domani
    • Gratis
    • 8 luglio 2020
    • Palazzo Cupane

I più visti

  • Come mangiavano le monache in convento, la cena con le ricette di Santa Caterina

    • 10 luglio 2020
    • Monastero Santa Caterina D'Alessandria
  • L'arte che riparte dopo il lockdown, al Loggiato San Bartolomeo la mostra di Julien Friedler

    • dal 7 giugno al 7 luglio 2020
    • Loggiato San Bartolomeo
  • "Isola... mare è cultura", a Isola delle Femmine la mostra di Filippo Lo Iacono

    • Gratis
    • dal 4 al 19 luglio 2020
    • Baglio e piazzetta Pittsburg
  • Il Teatro Biondo va all'Orto Botanico: "Aulularia", la fabula della pentola d’oro in scena all'aperto

    • dal 7 al 12 luglio 2020
    • Orto Botanico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento