AAA detective cercasi con Crime Night, il gioco che dà la caccia all'assassino

AAA detective cercasi! Sabato 20 settembre l'Associazione di promozione sociale Tacus Arte Integrazione Cultura propone un nuovo appuntamento con "Crime Night, caccia all'assassino", il gioco investigativo a squadre, giunto al 5° episodio, nel cuore del centro storico.

Calatevi nei panni di moderni Sherlock Holmes per scovare e catturare il colpevole di un efferato omicidio muovendovi per le strade di Palermo, recuperando informazioni utili, non prima di aver superato alcune prove sparse durante il percorso. Riuscirete a risolvere il caso prima degli avversari? Ciò che vi occorre è il giusto spirito di analisi e osservazione. Ma attenzione: nulla è davvero come appare!

Partecipare è semplice!
1. Mettete insieme una squadra (da 2 a max 5 pax)
2. Scegliete il nome del team investigativo
3. Contattateci e attendete il messaggio con le istruzioni.

"Crime Night, caccia all'assassino", è un format originale ideato da Tacus Arte Integrazione Cultura nel 2017 come esperienza di gioco inclusiva e divertente. Le storie, i testi e gli enigmi forniti durante il gioco sono proprietà intellettuale di Tacus e protetti da copyright. Tutti i diritti sono riservati.

Il gioco è da considerarsi alla portata di tutti, non sono richieste particolari abilità fisiche. L’adesione all'iniziativa è valida solo su prenotazione. In caso di anomalie o imprevisti, lo staff si riserva di annullare/posticipare l’evento. Variazioni ed eventuali modiche saranno comunicate tempestivamente a tutti i partecipanti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Hobby, potrebbe interessarti

I più visti

  • Al halisah, i luoghi della Kalsa: alla scoperta del quartiere più antico di Palermo

    • 14 giugno 2020
    • Porta dei Greci
  • Sulle orme dei Florio, il tour letterario ispirato al romanzo "I Leoni di Sicilia" di Stefania Auci

    • 13 giugno 2020
    • Teatro Massimo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento