Brasile chiama Palermo, da Officina Di Dio il concerto di musica brasiliana dei Bandarò

Brasile chiama Palermo. E lo fa con l’esordio dei Bandarò, unica band di musica brasiliana - samba, axé e samba-reggae – siciliana, nata dal desiderio della cantante dei Radioflores Nancy Ferraro di formare una squadra musicale capace di esaltare i suoni del paese sudamericano. 

Con la cantante, sul palco, anche Bira Souza Dos Santos alle percussioni, Fabri Van Cluster al basso Maurizio Gula alla batteria, Antonio Furceri alle tastiere e synth, Davide Molino alla chitarra elettrica, e il percussionista bahiano Danilson Brito. Il concerto è una esplosione di colori, musica, allegria e brio. La band riesce a trasformare i loro concerti in un vero e proprio carnevale brasiliano. Un omaggio a grandi artisti brasiliani, come la meravigliosa regina del carnevale Ivete Sangalo, Gilberto Gil, Sergio Mendes, Claudia Leitte, Michel Teló. I Bandarò esordiranno il 21 febbraio alle 22 in occasione del carnevale all’Officina Di Dio in via Bertolino Giuseppe Puglisi 25.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Miracle Queen tribute band e Stef Burns, sul palco del Golden si canta Freddie Mercury

    • 18 aprile 2020
    • Teatro Golden

I più visti

  • Dal Cassaro al web, "La via dei librai" non si arrende al Coronavirus: i libri si sfogliano a distanza

    • Gratis
    • dal 23 al 26 aprile 2020
    • Sul web
  • ANNULLATO | "Caravaggio Experience. La fuga e l’indagine": viaggio tra videoinstallazioni a Palazzo

    • dal 22 dicembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Palazzo Sant'Elia
  • RINVIATO | Visite culturali, mercoledì didattici e Stra-Papà: ritorna "La Domenica Favorita"

    • Gratis
    • dal 8 marzo al 13 maggio 2020
    • Parco della Favorita
  • ANNULLATO | Pamela Villoresi è Frida Khalo: "Viva la Vida", lo spettacolo in prima nazionale al Biondo

    • dal 4 marzo al 10 maggio 2020
    • Teatro Biondo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento