Omaggio a Ligabue, gli Acquariopalude alle Officine Di Dio

Martedì 5 gennaio 2016 alle ore 22.30 alle Officine Di Dio si terrà un concerto in omaggio a Luciano Ligabue con le note degli AcquarioPalude (band attiva dal 2005).

La band propone il proprio omaggio a Ligabue da quasi undici anni in tutta la Sicilia ospitando spesso nei loro concerti i membri ufficiali della banda del rocker emiliano (Federico Poggipollini, Max Cottafavi, Mel previte, Roby Pellati). Per l'occasione i 5 ragazzi palermitani proporranno il meglio del rock di Correggio dal 1990 al 2005 all'interno di un'operazione nostalgia volta a riproporre il periodo di maggiore ispirazione di Luciano Ligabue. L'ingresso sarà gratuito e il concerto avrà inizio alle 22.30. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Tradizione e tradimento", dall'album al tour: il concerto di Niccolò Fabi al Teatro Golden

    • 13 dicembre 2019
    • Teatro Golden
  • Concerto di Natale al Teatro Santa Cecilia, torna la musica delle Christmas Ladies

    • dal 19 al 20 dicembre 2019
    • Real Teatro Santa Cecilia
  • Concerto di Capodanno al Teatro Massimo, dalla musica colta a quella popolare di strada

    • 1 gennaio 2020
    • Teatro Massimo

I più visti

  • Una mostra d'anatomia alla scoperta del corpo umano, "Body Worlds Vital" a Palermo

    • dal 20 novembre 2019 al 29 gennaio 2020
    • Albergo delle Povere
  • Palermo on Ice, Natale al Giardino Inglese: torna la pista di pattinaggio sul ghiaccio

    • dal 8 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Giardino Inglese
  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • Giocattoli in legno, presepi fatti a mano e altre idee regalo: fiera di Natale in via Cavour

    • Gratis
    • dal 7 al 24 dicembre 2019
    • Via Cavour
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento