Due concerti nelle chiese del Capo: quartetto di sax e trio di viole per “Natale a Palermo”

Bellini Saxophone Quartet

Due concerti nel popolare quartiere del Capo, in due chiese straordinarie, che non aprono i battenti molto spesso: per  “Natale a Palermo” - la rassegna di dieci concerti gratuiti organizzata dai club service della città – l’appuntamento di domani  (domenica 29 dicembre) alle 19 sarà nella quattrocentesca chiesa della Madonna della Mercede (via Cappuccinelle) dove si esibirà il Bellini Saxophone Quartet, giovane ensemble di quattro sassofonisti, studenti dell’Istituto di Alta Cultura “Vincenzo Bellini” di Caltanissetta che da quattro anni esplorano le capacità di questo strumento. Salvatore Miceli (sax soprano), Vincenzo Spoto (sax alto), Gino Rotondo (sax tenore), Cinzia Giuliano (sax baritono), studiano sotto la guida di Federico Alba e per questa sortita palermitana hanno scelto musiche di Bach, Desenclos, Piazzolla, Gershwin, Iturralde.

Si resta nel popolare mercato per il quinto e ultimo concerto di questa prima tranche, poi la rassegna si fermerà per Capodanno: lunedì 30 dicembre (alle 19) aprirà al pubblico la splendida chiesa dell’Immacolata Concezione al Capo, per ospitare il Trio “AltoPiano”; insolita formazione di due viole (Salvatore e Dario Giuliano) e pianoforte (Adriana Biondolillo) che propone un repertorio cameristico, originale e non, che spazia dal ‘600 ai nostri giorni; recuperando uno strumento – la viola -nato come pezzo “intermedio” sottomesso al brillante violino, e che soltanto di recente ha recuperato dignità solistica. Lo si potrà scoprire attraverso musiche preziose di Telemann, Rameau, Nardini, Bartok, Knox, Piazzolla, Lutoslwski, Shostakovich.

La rassegna si fermerà due giorni per Capodanno e riprenderà giovedì 2 gennaio alle 18 nella basilica di San Francesco di Paola con l’atteso concerto del giovanissimo virtuoso violoncellista trapanese Gabriele Maria Ferrante, considerato una delle promesse più concrete del suo strumento. E sempre il 2 gennaio alle 17 nel reparto di Chirurgia Toracica Urologia dell’Ospedale Civico, un concerto inedito di strumenti a fiato e voce, “Oboes’s Time”.  Di “Natale a Palermo” è promotore il Rotary Club Palermo Est, a cui si uniscono Rotary, Lions, Inner Wheel, Soroptmist, con Zonta, Volo, Ande, Fidapa, ed altre associazioni cittadine, di “Fanaleartearchitettura”, “Spazio Cultura”, di I.D.E.A. Hub e il sostegno dell’Accademia Musicale Siciliana, la Settimana delle Culture, le Confraternite, la Diocesi Palermitana, e gli sponsor coinvolti, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale. Direzione artistica di Gaetano Colajanni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Da "A vucchella" a "Io te vurria vasà", i classici napoletani in un concerto lirico

    • 5 aprile 2020
    • Circolo Unificato di Palermo
  • Miracle Queen tribute band e Stef Burns, sul palco del Golden si canta Freddie Mercury

    • 18 aprile 2020
    • Teatro Golden

I più visti

  • Dal Cassaro al web, "La via dei librai" non si arrende al Coronavirus: i libri si sfogliano a distanza

    • Gratis
    • dal 23 al 26 aprile 2020
    • Sul web
  • ANNULLATO | "Caravaggio Experience. La fuga e l’indagine": viaggio tra videoinstallazioni a Palazzo

    • dal 22 dicembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Palazzo Sant'Elia
  • ANNULLATO | "O'Tama", migrazione di stile: gli acquerelli giapponesi in mostra a Palazzo Reale

    • dal 7 dicembre 2019 al 6 aprile 2020
    • Palazzo Reale
  • RINVIATO | Visite culturali, mercoledì didattici e Stra-Papà: ritorna "La Domenica Favorita"

    • Gratis
    • dal 8 marzo al 13 maggio 2020
    • Parco della Favorita
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento