Grande attesa per Comunikart, il salone della comunicazione alla Fiera del Mediterraneo

ComuniKart ha origine dalla fusione tra due importanti fiere affermate sul territorio siculo, quali l'Expo della Comunicazione e Kartago. L'evento fieristico si terrà il 25 e il 25 febbraio alla Fiera del Mediterraneo.

Obiettivo quello di riunire e rappresentare l'ampia gamma di servizi e prodotti di cui tutte le imprese si avvalgono per le proprie attività, col fine di portare a conoscenza degli addetti ai lavori le novità del settore della comunicazione, marketing, cartoleria, ed orientare le potenzialità produttive delle aziende visitatrici. Un punto di incontro quindi per dare l'opportunità alle aziende espositrici di mostrare il loro know how e la loro competenza in modo innovativo, dinamico e personalizzato; attivare delle relazioni tra i diversi soggetti appartenenti alla filiera; chiarire il processo produttivo agli operatori migliorando efficacia ed efficienza delle loro richieste e dello sviluppo interno di alcuni processi. Una fiera, che mette insieme fornitori, acquirenti, consulenti e media, fornendo loro la piattaforma ideale per lanciare nuovi prodotti, costruire la visibilità del marchio, generare contatti e mantenere la clientela esistente. «ComuniKart nasce dalla necessità della potenziale Azienda Espositrice di promuovere i propri prodotti nel meridione, da sempre poco attenzionato. Lo scopo di ComuniKart è quindi quello di diventare un punto di riferimento per gli Operatori di tutto il Sud Italia», afferma l'organizzatore dell'evento Flavio Cantarero. Alla sua prima edizione la manifestazione coinvolge il mondo della comunicazione e della cartoleria in un unico evento fieristico dove il visitatore potrà toccare con mano le innovazioni inerenti vari prodotti.

L'esposizione inoltre verrà affiancata dalla consulenza di personale esperto che saprà illustrare i diversi vantaggi e la ricca proposta merceologica che spazia da stampanti, attrezzature fotografiche, prodotti di cartoleria, a incisoria, coppe, targhee, trofei, software 3D, packaging e molto altro ancora. Verrà inoltre data voce agli esperti con alcuni interventi formativi quali seminari, workshop tematici e convegni, per sottolineare come ComuniKart non sia solo esposizione. L'evento avrà luogo in tre differenti location scelte in seguito ad un'attenta analisi da parte dell'Organizzazione e cosi distribuite: 25 e 26 febbraio, Palermo; 25 e 26 marzo, Cagliari; 6 e 7 maggio, Cosenza. «Miriamo alla costruzione di una rete - spiega Flavio Cantarero - che semplifichi e migliori la quantità (e qualità) del business del mondo della comunicazione e cartoleria. Per l'Azienda diventa così più semplice penetrare nel territorio attraverso il coinvolgimento massiccio di Operatori che, a loro volta, riescono più facilmente a raggiungere città cui collegamenti interni siano meno dispendiosi». Per maggiori informazioni visitate il sito www.comunikart.it Manuela Scuderi Ufficio stampa ComuniKart. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

  • Dal luna park per i piccoli al mercatino per i grandi, torna la fiera di Natale a piazzale Giotto

    • dal 28 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Fiera Pala Giotto
  • Aspettando Natale, a Villa Filippina una fiera dedicata ad artigianato ed enogastronomia

    • Gratis
    • dal 23 al 24 novembre 2019
    • Villa Filippina
  • Fiera del disco, a Palermo l'evento per appassionati di musica, vinili e anche cd

    • Gratis
    • dal 30 novembre al 1 dicembre 2019
    • Cantieri Culturali alla Zisa

I più visti

  • Una mostra d'anatomia alla scoperta del corpo umano, "Body Worlds Vital" a Palermo

    • dal 20 novembre 2019 al 29 gennaio 2020
    • Albergo delle Povere
  • Castrum Superius, il palazzo dei Re Normanni in una mostra che porta indietro nel tempo

    • dal 15 maggio 2019 al 10 gennaio 2020
    • Palazzo Reale
  • La casa delle farfalle fa il bis e torna al Museo Riso, sarà patrimonio dei palermitani

    • dal 5 ottobre al 31 dicembre 2019
    • Museo Riso
  • Bim Bum Bam, giocattoli diventano opere d'arte: due mesi di mostra allo Steri

    • Gratis
    • dal 3 ottobre al 23 dicembre 2019
    • Complesso Monumentale dello Steri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento