Le erbe officinali, il cibo che cura: una cena all'insegna del benessere da Freschette

Da Freschette mercoledì 13 febbraio si terrà una cena all'insegna del benessere. Il menù sarà dedicato alle erbe officinali e sarà presente il fitoterapeuta Sergio Groleau-Darparens, Specialista delle Terapie Ausiliari Naturali Tradizionali. 

L'alimentazione, lo diceva Ippocrate, è la prima medicina. Indaghiamo le proprietà officinali di spezie e miscele aromatiche insieme al Dottor Sergio Groleau-Darparens, fitoterapeuta e fitoaromatologo. Più che una cena un concentrato terapeutico e un percorso storico le cui ricette attingono alla tradizione di Roma antica e alla tradizione Giudaico-Portoghese e Sefardita. 

Marina Scalesse (Chef di Freschette): "Le erbe officinali usate per scopi curativi, miscelate sapientemente ai cibi hanno la stupefacente capacità di esaltare e rendere unica l’esperienza culinaria. Le erbe aromatiche sono grandi protagoniste della storia gastronomica del mondo, dall’India al sud America intere pagine di ricette sono ricche di erbe officinali esaltatrici di sapori, digestive, afrodisiache e molto altro ancora...". 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dal Cassaro al web, "La via dei librai" non si arrende al Coronavirus: i libri si sfogliano a distanza

    • Gratis
    • dal 23 al 26 aprile 2020
    • Sul web
  • ANNULLATO | "Caravaggio Experience. La fuga e l’indagine": viaggio tra videoinstallazioni a Palazzo

    • dal 22 dicembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Palazzo Sant'Elia
  • ANNULLATO | "O'Tama", migrazione di stile: gli acquerelli giapponesi in mostra a Palazzo Reale

    • dal 7 dicembre 2019 al 6 aprile 2020
    • Palazzo Reale
  • RINVIATO | Visite culturali, mercoledì didattici e Stra-Papà: ritorna "La Domenica Favorita"

    • Gratis
    • dal 8 marzo al 13 maggio 2020
    • Parco della Favorita
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento