Birra&Griglia Fest, a Villa Filippina va in scena l'Oktoberfest palermitano

Ogni anno ormai, in tutto il mondo, tanti sono i paesi che aderiscono ai festeggiamenti per dare il benvenuto alla stagione autunnale. Una delle feste più famose è l’Oktoberfest, che ogni anno le ultime due settimane di settembre (a dispetto del nome) raccoglie a Monaco di Baviera centinaia di migliaia di visitatori provenienti da tutto il mondo sin dalla sua prima edizione avvenuta nel 1810. 

Anche  Palermo avrà la sua festa di ottobre e si svolgerà all’interno di Parco Villa Filippina (Piazza San Francesco di Paola 18, Palermo) venerdì 18 e sabato 19, dalle 16 alle 24, e domenica 20 Ottobre, dalle 10:00 alle 22:00 (Ingresso in villa gratuito). Nato dalla collaborazione tra Argalia Eventi di Vincenzo Tudisco e l’Associazione Urania, ente gestore del parco, si presenta il Birra&Griglia Fest, tre giorni dedicati a percorsi gastronomici e del gusto, al relax e al divertimento, alla musica e agli spettacoli, grazie soprattutto alle diverse aree organizzate.

Il programma

Venerdì 18, alle 21:30, si esibirà il gruppo siciliano Le Matrioske, quartetto formato da Simona Ferrigno, Virginia Maiorana, Ciccio Piras e Roberta Miano. Presente a Palermo dal 2011, la band propone un repertorio da ballo che spazia da antiche ed effervescenti sale da ballo siciliane al bal folk europeo tinto di sonorità e ritmi attuali creati da eclettici musicisti. Le Matrioske giocano con passato e presente unendo movimenti tradizionali a suoni e arrangiamenti attuali. Il nome stesso della band è infatti una metafora del gioco di combinazioni e incastri tra popoli e culture. La danza è al centro del repertorio de Le Matrioske, accompagnata sia da composizioni originali che da rielaborazioni di ballate tradizionali. 

Sabato 19, sempre alle 21:30, a coinvolgere il pubblico sarà il The Sweet Virginia, duo folk rock e country palermitano che proporrà un repertorio “Old time” con brani di Johnny Cash, Bob Dylan, Hank Williams facendo rivivere quelle che erano le atmosfere che solo il blues, il folk, il cantautorato impegnato, il country erano in grado di creare. 

Sabato 20, alle 18:30, spazio alla danze con il Good Time Country Line Dance un gruppo di ballerini da anni impegnato nella diffusione della danza country ballo classificato nelle danze sociali che prevede coppie che ballano insieme in alcune "figure" o "set" o una formazione di più persone che eseguono la stessa coreografia disposti su più file (“Line Dance”). Per tutti e tre giorni sarà possibile visitare la mostra OpenArt proposta dagli artisti di Regioniamo Sicilia, associazione culturale di Palermo.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Come mangiavano le monache in convento, la cena con le ricette di Santa Caterina

    • 10 luglio 2020
    • Monastero Santa Caterina D'Alessandria
  • L'arte che riparte dopo il lockdown, al Loggiato San Bartolomeo la mostra di Julien Friedler

    • dal 7 giugno al 7 luglio 2020
    • Loggiato San Bartolomeo
  • "Isola... mare è cultura", a Isola delle Femmine la mostra di Filippo Lo Iacono

    • Gratis
    • dal 4 al 19 luglio 2020
    • Baglio e piazzetta Pittsburg
  • Il Teatro Biondo va all'Orto Botanico: "Aulularia", la fabula della pentola d’oro in scena all'aperto

    • dal 7 al 12 luglio 2020
    • Orto Botanico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento