Imprese siciliane verso il mercato cinese, Albanese: "Pronti a collaborare"

Il vicepresidente vicario di Sicindustria Alessandro Albanese ha incontrato il sottosegretario al Mise con delega al Commercio Estero Michele Geraci in occasione della visita il città del presidente cinese. Lo scopo è ampliare gli orizzonti commerciali dell'Isola

Il vicepresidente vicario di Sicindustria Alessandro Albanese

Un incontro per gettare le basi di una fruttuosa collaborazione, per far sì che la visita del presidente della Cina Xi Jinping sia ricca di interessanti prospettive di crescita per il territorio siciliano, per le imprese e per il circuito economico dell’Isola. Un’occasione di confronto e di sintesi virtuosa per lo sviluppo del nostro territorio. Oggi il vicepresidente vicario di Sicindustria Alessandro Albanese ha incontrato il sottosegretario al Mise con delega al Commercio Estero e alla Internazionalizzazione Michele Geraci.

Xi Jinping e la first lady salutano Palermo: "Adesso arriveranno tanti turisti"

“Grazie all’attività del sottosegretario Geraci già nelle prossime settimane lavoreremo per realizzare un grande momento di aggregazione delle varie realtà produttive del territorio - ha detto il vicepresidente vicario di Sicindustria Alessandro Albanese - . Le imprese sono pronte a una concreta collaborazione. L’obiettivo è quello di mettere in contatto il mondo economico locale con altri componenti della compagine di governo, per un incontro aperto a tutti i rappresentanti delle organizzazioni di categoria e le aziende, che operano nei comparti di industria, turismo, commercio, moda, agricoltura per avviare un confronto concreto sulle varie opportunità di business che possono avere in Cina grandi, medie e piccole aziende, anche in vista di un consolidamento dell’export lungo le rotte cinesi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento