Blutec, incontro al Mise: "Entro ottobre si completerà l'iter per la Cigs"

Dopo il vertice a Roma si riaccende la speranza per i lavoratori di Termini. Il commissario giudiziario ha annunciato anche l'avvio della procedura di amministrazione straordinaria. La Fiom-Cgil: "La migliore soluzione per la tutela dei lavoratori e della capacità industriale"

Entro il 16 ottobre il commissario giudiziario di Blutec presenterà l'istanza per avviare la procedura di amministrazione straordinaria. Così si legge in una nota diffusa dalla Fiom-Cgil al termine dell'incontro svoltosi ieri al Mise. Secondo il sindacato "questa è la migliore soluzione in questo momento per la tutela dei lavoratori e della capacità industriale". "Ci è stato inoltre assicurato che entro il mese di ottobre - afferma il coordinatore nazionale Fim Cisl automotive Raffaele Apetino, presente all'incontro - si completerà l'iter di approvazione per la copertura della Cigs del sito di Termini Imerese relative al periodo pregresso 2017-2018 e per il 2019".

Il commissario giudiziario ha comunicato che lo stato dell'azienda al suo arrivo era drammatico: 18 mila euro in cassa, 250 cause in corso, nessun programma di manutenzione impianti, prescrizioni degli ispettori del lavoro e della Asl, tre istanze di fallimento, dal 2017 nessun contributo Inps versato.

"Per il sito di Termini Imerese -  continua Apatino - è di vitale importanza attivare il processo di reindustrializzazione del sito, utilizzando a partire dall'accordo di programma di cui la Regione Sicilia insieme al Governo sono tra i principali attori coinvolti affinché si creino le condizioni per favorire nuovi investitori. Nel mentre il ministero del Lavoro e il Mise, conclude, "devono garantire la copertura alla Cigs ai lavoratori e la relativa copertura economica per gli stipendi dal mese di giugno 2019. In questo senso servono soluzioni soprattutto per i lavoratori dell'indotto di Termini Imerese che ad oggi sono senza ammortizzatori".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

Torna su
PalermoToday è in caricamento