Vendita di Ard, Sidis e Max Sidis, Uiltucs: "I lavoratori siano tutelati"

Ancora senza una soluzione la questione sul passaggio dei lavoratori alla società Like Sicilia alla quale Gicap ha ceduto i negozi

"Auspichiamo che nei prossimi giorni si possa superare la questione delle conciliazione e affrontare attraverso un accordo le modalità di passaggio dei 700 lavoratori e ripartire con serenità". Lo afferma Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia, in merito alla la vertenza Gicap. Lo scorso 15 aprile la società ha inviato una comunicazione di cessione ramo d'azienda di 42 negozi a insegna Ard, Sidis e Max Sidis di Palermo, Messina e delle province di Enna e Siracusa, oltre a quelli presenti in Calabria, appartenenti alla famiglia Capone. Rimane aperta la questione sul passaggio dei lavoratori alla società Like Sicilia alla quale Gicap ha ceduto i negozi. L’esame congiunto svolto con le organizzazioni sindacali Uiltucs Filcams e Fisascat ha avuto esito negativo.

“La società subentrante – spiega Flauto - ha posto quale condizione la sottoscrizione di verbali di conciliazione dai contenuti non condivisibili, ma contestualmente ci siamo resi disponibili alla definizione di un accordo con il subentrante per dare la possibilità a Like Sicilia di rilanciare i negozi e ripartire con il piede giusto. Questa tematica è già stata affrontata al Mise ma sembra che il subentrante sia determinato sulla sua posizione”.

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • A cena fuori con tutta la famiglia, quali sono le pizzerie e i ristoranti bimbo-friendly a Palermo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • Il boss arrestato: "Mi tolgo il cappello davanti al figlio di Riina"

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento