Svolta finanziaria all'Università di Palermo: bilancio in attivo di 6,5 milioni

Soddisfatto il rettore Roberto Lagalla: "Risultati legati anche a una attenta spending review"

Il bilancio dell'Università, per la prima volta dal 2003, a fine 2011 ha registrato un positivo saldo di competenza, con un avanzo pari a 6,5 milioni di euro e dimezzando ulteriormente il debito residuo pregresso, pari a circa 6 milioni. Un risultato, ha sottolineato il rettore Roberto Lagalla, raggiunto con due anni di anticipo rispetto al piano di rientro fissato per il 2013, nonostante la costante diminuzione del fondo di finanziamento ordinario ministeriale, sceso nel 2011 a 219 milioni di euro. Risultati legati anche, ha dello Lagalla "a una attenta spending review"

Potrebbe interessarti

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Fare la spesa risparmiando, 10 regole d'oro che i palermitani spreconi dovrebbero seguire

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • Centro storico, studentessa seguita e poi violentata sotto casa: fermati due bengalesi

  • Incidente sulla A29, auto contro il guardrail: muore 13enne, gravissimo il fratello

  • Tragedia in autostrada, bimbo di 9 anni in condizioni disperate: "Ha un gravissimo trauma cranico"

  • Mafia, blitz tra Palermo e New York: i nomi degli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento