Prosegue lo sciopero dei manutentori tram, Cgil: "Impossibile sopravvivere"

I lavoratori non percepiscono lo stipendio da luglio. L'azienda si è impegnata a erogare un acconto nelle prossime ore, ma per il sindacato si tratta di somme che non consentiranno "nemmeno di pagare i debiti contratti in questi mesi"

Quarto giorno di sciopero per i 25 addetti alla manutenzione del tram della Eds Infrastrutture, che lamentano pesanti ritardi nei pagamenti degli stipendi.   "L'azienda ha comunicato che tra venerdì e lunedì saranno pagate la mensilità di luglio e gli arretrati di marzo. Rimane ancora agosto e, considerato che già dovrebbe essere in pagamento il mese di settembre, siamo ancora al punto di partenza. In pratica i lavoratori attendono sempre due mesi di stipendio", spiega Francesco Foti, segretario provinciale della Fiom Cgil.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il sindacato, "l'esiguo acconto, se e quando arriverà, non consentirà ai lavoratori nemmeno di pagare i debiti contratti in questi mesi non solo per sopravvivere ma anche per andare a lavorare visto che la quasi totalità vive nella provincia di Palermo. Da lunedì tutte le lavorazioni interne dell'officina e la pulizia sui binari sono di fatto paralizzate".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

Torna su
PalermoToday è in caricamento