Tram, la rabbia degli operai addetti alla manutenzione: "Aspettiamo lo stipendio"

In stato di agitazione i lavoratori della Eds Infrastrutture. La Fiom Cgil: "Abbiamo chiesto un incontro urgente all'assessore alla Mobilità Giusto Catania e al presidente Amat Michele Cimino"

In agitazione i lavoratori di Eds Infrastrutture. Gli operai metalmeccanici addetti alla manutenzione del Tram  non hanno ricevuto gli stipendi.  “Il pagamento delle retribuzioni arriva puntualmente  il 18 di ogni mese, secondo  l'accordo vigente con l'azienda Eds  e con Amat. Il 18 novembre invece gli stipendi non sono arrivati  – dichiara Francesco Foti, della Fiom Cgil Palermo –.  E fra poco si avvicina la scadenza del 18 dicembre e delle feste natalizie. I lavoratori sono preoccupati e chiedono di riscuotere i loro stipendi con puntualità, come stabilito nella clausola sociale.  Abbiamo chiesto un incontro urgente all'assessore alla Mobilità Giusto Catania e al presidente Amat Michele Cimino. Aspettiamo una riposta immediata”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

  • Mercatini, spiagge e pulizia delle strade: ecco il lavoro per i percettori del reddito di cittadinanza

Torna su
PalermoToday è in caricamento